QR code per la pagina originale

Nvidia crede nei tablet Windows RT e Android

NVIDIA crede molto nei tablet e nel 2013 offrirà il proprio chip Tegra 4 su diverse nuove soluzioni, soprattutto con Windows RT. Punterà anche su Android.

,

Il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang crede nei tablet e continuerà a supportare tale tipo di device per garantire alla propria azienda ottimi risultati in futuro. E in effetti ha ottime ragioni per affermarlo, dato che la propria linea di processori mobile Tegra – che sono stati ad esempio integrati nel Surface RT di Microsoft e nel Nexus 7 di Google – hanno portato la società a ottenere, in quest’ultimo trimestre, risultati record.

Durante la conference call con gli investitori tenuta per illustrare i risultati finanziari del quarto trimestre fiscale del 2012 e dell’intero anno, il CEO di Nvidia ha anche affermato che sono attualmente in sviluppo diversi tablet con soluzione Tegra 4, basati sul sistema operativo Windows RT. L’azienda ha comunque confermato di credere molto nel futuro delle tavolette digitali con cuore Android, mentre ha espresso delle preoccupazioni per quanto riguarda gli smartphone che si baseranno proprio sul nuovo chip presentato al CES 2013:

«questa è un’area in cui dovremo avere un modem LTE per avere successo. Avremo alcuni terminali di successo quest’anno, ma non ci aspettiamo una marea di accordi di grande calibro fin quando non ci presenteremo al mercato con la tecnologia LTE.»

Il processore Tegra 4, infatti, supporta l’LTE ma necessita di un modem separato per offrire tale tecnologia. Per tale motivo, i partner che si occupano degli smartphone potrebbero optare per soluzioni concorrenti – come ad esempio quella all-in-one offerta da Qualcomm – che integrano appunto tale modem.

Tornando ai tablet, NVIDIA non si concentrerà esclusivamente sulle soluzioni Android durante l’anno in corso, ma punterà soprattutto su Windows RT dato che si aspetta che il segmento delle tavolette digitali con tale sistema operativo crescerà molto. Il CEO ha infatti affermato che:

«Credo che sia strategicamente essenziale per Microsoft essere presente su tutti i processori al mondo, e sicuramente sui processori con un più alto volume. Ora, se le persone vedono Windows RT come una soluzione ideale per un tablet consumer oppure per un computer completo… questo è ancora da determinare.»

In entrambi i casi, Huang ha fatto capire che la propria azienda collaborerà con vari produttori che immetteranno sul mercato, entro l’anno, nuovi tablet Windows RT. Ci si aspetta dunque che tali device saranno proprio basati sul velocissimo processore Tegra 4. «È ovvio che ci sono molti tablet Windows RT con Tegra 4 in sviluppo», ha affermato il CEO di Nvidia.

Fonte: The Verge • Immagine: Nvidia • Notizie su: