QR code per la pagina originale

Microsoft integra Skype con Lync 2013

Dal mese di giugno, le aziende potranno utilizzare Lync per contattare direttamente gli utenti Skype. A marzo arriveranno le app per Windows Phone 8 e iOS.

,

Skype sostituirà Windows Live Messenger a partire dall’8 aprile, obbligando gli utenti ad utilizzare il client VoIP. Ieri Microsoft ha annunciato una novità anche per le aziende: Lync 2013 integrerà il supporto per Skype. Dal mese di giugno sarà quindi possibile contattare direttamente gli utenti Skype.

Lync potrebbe essere definito come la versione business di Windows Live Messenger. In realtà include specifiche funzionalità per gli ambienti enterprise. Oltre alle feature base (messaggistica istantanea, chiamate VoIP e video conferenza), il client per Windows e Mac, grazie al collegamento con il Lync Server o Lync Online (integrato in Office 365), permette di accedere ai contatti di Outlook, di condividere il desktop del sistema operativo, i file e le applicazioni, e di collaborare in tempo reale attraverso una Whiteboard o presentazioni PowerPoint.

L’integrazione di Lync con Skype consentirà di creare una piattaforma di comunicazione unificata. Gli utenti potranno scambiarsi messaggi e chiamate vocali, mentre le video chiamate saranno aggiunte entro i prossimi 18 mesi. Microsoft ha annunciato novità anche per i sistemi operativi mobile. Il client Lync per Windows Phone 8 e iOS verrà rilasciato all’inizio di marzo, mentre l’app per Android sarà disponibile il mese successivo. Verrà integrato il supporto per il Voice over IP e per il Video over IP. Gli utenti iPad potranno anche condividere il desktop e le app all’interno di un meeting Lync.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,