QR code per la pagina originale

Sony annuncia PS4: arriva a fine 2013

Sony annuncia PS4: una console potente, innovativa grazie a Gaikai, personalizzabile e molto connessa: uscirà a fine 2013, prima di Natale.

,

L’attesa è finita: Sony ha presentato la nuova PlayStation 4. Dal palcoscenico del PlayStation Meeting, l’azienda nipponica offre un assaggio di quello che sarà il futuro del gaming: PS4 è una piattaforma potente, profondamente connessa e accessibile, creata appositamente per gli sviluppatori, i quali non dovranno affrontare le stesse difficoltà che hanno avuto con PS3. Il logo PS4 ha chiuso l’evento e Sony non ha mostrato il design di quella che sarà la nuova piattaforma. Debutterà però durante le festività natalizie del 2013, dunque informazioni più specifiche a riguardo perverranno nei prossimi mesi.

Quanto all’hardware, PS4 ha la stessa architettura di un PC: è infatti dotata di una CPU x86 con una GPU e 8 GB di memoria RAM GDDR5 ad alta velocità, un bel passo in avanti sia rispetto all’attuale console di Sony che alla Xbox 360. La potenza di elaborazione rappresenta infatti un grande salto rispetto alle console di attuale generazione: v’è inoltre una seconda CPU adibita alla gestione e all’update dei giochi in background, cosicché i titoli in digitale su PS4 siano riproducibili anche quando sono in download. I giochi potranno comunque essere auto-caricati anche prima che l’utente proceda con l’acquisto, e il sistema riconoscerà i suoi gusti fornendogli consigli anche sui titoli in arrivo.

Confermato il nuovo controller, il DualShock 4 caratterizzato dalla presenza di un touchpad centrale, simile a quello presente sul retro di PlayStation Vita. Sony spiega di esser riuscita a ridurre la latenza dei comandi e a potenziare la vibrazione, migliorando al contempo stick analogico e grilletti. Il controller è stato creato insieme a una seconda periferica, ovvero una videocamera: le funzionalità di Move sono state dunque integrate ed è anche presente un ingresso per le cuffie, nonché il tasto share per una rapida condivisione dei contenuti.

Sony ha mostrato quella che è la nuova interfaccia utente che caratterizza PlayStation 4. Pulita, semplice, ideata per consentire al giocatore di trovare velocemente tutto ciò che può interessargli. I social network saranno fortemente integrati, soprattutto Facebook e UStream, in modo tale da fornire dei servizi utili a condividere tutto rapidamente, sia update testuali che video e fasi di gioco vere e proprie.

L’utente sarà inoltre in grado di osservare in tempo reale le partite dei propri amici, una novità assoluta per piattaforme di tale tipo. Spazio anche a Gaikai: grazie a tale servizio, sarà possibile iniziare immediatamente un gioco senza doverne attendere il download, basterà infatti scaricarne pochi bit per iniziare a divertirsi. Introdotto anche il pulsante “Share”, che permette al giocatore di chiedere aiuto a un amico qualora dovesse trovarsi in difficoltà in una specifica fase di un gioco: premendo tale pulsante, il contatto prenderà il controllo della situazione. Tutto grazie all’innovativo servizio di Gaikai.

Ogni videogioco creato per PS4 sarà utilizzabile anche su PlayStation Vita, grazie alla tecnologia fornita da Gaikai, che rende la futura console domestica di Sony un vero e proprio server di gioco, che trasmette i dati in streaming sull’handheld. PlayStation 4 sarà inoltre retrocompatibile con i giochi sviluppati per PS One, PlayStation 2 e PlayStation 3, che saranno però unicamente fruibili in streaming tramite Gaikai.

Sony non ha annunciato ancora il prezzo ma ha svelato la finestra d’uscita di PS4, che sarà disponibile entro fine anno. Un rivenditore britannico riporta che la console next-gen avrà un costo al pubblico pari a 449 sterline, ovvero poco più di 500 euro al cambio attuale. Nessuna conferma è ancora giunta dall’azienda nipponica, la quale svelerà tale informazione probabilmente durante l’E3 2013 di Los Angeles, evento a sfondo videoludico in programma per il mese di giugno.