QR code per la pagina originale

Google Glass: tethering da smartphone o tablet

Google Glass, gli avveniristici occhiali per la realtà aumentata in arrivo da bigG, saranno in grado di connettersi a Internet grazie al tethering 3G o 4G.

,

La scorsa settimana si è tornati a parlare di Google Glass, gli occhiali per la realtà aumentata attualmente in fase di perfezionamento presso i laboratori di Mountain View. Si è discusso di una possibile partnership con Warby Parker per il design finale del dispositivo, dando inoltre un primo sguardo all’interfaccia utente. Le specifiche del dispositivo restano però ancora avvolte dal mistero. Fortunatamente, dalla prova di The Verge, giungono informazioni precise su quel che riguarda la connettività.

Una cosa è certa: in Google Glass non sarà presente un’antenna 3G o 4G. Una scelta dettata da più fattori: innanzitutto le dimensioni contenute del prodotto, che costringono bigG a ridurre al minimo l’ingombro delle componenti interne, poi il consumo energetico da limitare per ottimizzare la durata della batteria inclusa. Va poi considerato che durante l’utilizzo sarà necessario tenere gli occhiali costantemente sulla testa, dunque meglio evitare la continua emissione e ricezione di segnale dai ripetitori dei network cellulari. Questo non significa però che non sarà possibile connettersi a Internet per ricevere informazioni e aggiornamenti in tempo reale, indicazioni stradali e altro ancora.

La connettività sarà gestita dal modulo WiFi quando in presenza di una rete domestica, oppure da quello Bluetooth in mobilità, grazie al tethering da smartphone o tablet. Garantito il supporto sia ai dispositivi con sistema operativo Android che a quelli basati su iOS (iPhone e iPad). Ecco quanto riportato da The Verge.

Gli occhiali possono accedere in modo autonomo alle reti WiFi, oppure tramite tethering Bluetooth da un dispositivo Android o iPhone, utilizzando la banda 3G o 4G in mobilità. Non ci sono moduli radio in Glass, ma è presente il GPS.

Si fa dunque più chiaro il funzionamento di Google Glass, anche se sono ancora molti i dubbi da sciogliere. Uno su tutti quello legato alla commercializzazione e al prezzo della versione finale che sarà messa in vendita. Per il momento, la Explorer Edition a disposizione degli sviluppatori costa ben 1.500 dollari.

Fonte: The Verge • Via: Forbes • Notizie su: ,