QR code per la pagina originale

Gaffe di Palazzo Chigi: tweet sui trombati

L'account del governo ha pubblicato il link a un articolo sugli esclusi eccellenti alle elezioni. Qualche minuto dopo l'ha cancellato scusandosi.

,

Parlamento: ecco i trombati eccellenti. Il tweet di Palazzo Chigi passerà alla storia come la prima social-gaffe dell’altrimenti serioso account istituzionale della sede del governo (ufficialmente certificato dal social network) . Pochi minuti, ma sufficienti a far sorridere il web, peraltro un po’ nevrotizzato in queste ore post-elettorali.

Che queste elezioni, dai risultati sorprendenti, abbiano espulso veri e propri habituè del Parlamento è cosa nota: Gianfranco Fini, Walter Veltroni, Antonio Di Pietro, Emma Bonino, Marco Pannella, Paola Binetti, Ferdinando Adornato e molti altri ancora. Ma che proprio il Governo in carica (il cui Presidente del Consiglio, peraltro, è sceso in competizione con una sua lista civica di scarso successo in cui rientrano proprio alcuni dei “trombati” eccellenti) twittasse questo articolo sembrava essere davvero impensabile.

Questo il tweet comparso in mattinata, alle ore 10.10:

tweet Palazzo Chigi errato

Il tweet spedito stamattina e prontamente cancellato.

Nessun crack, nessuna violazione, piuttosto un evidente errore di cui i responsabili dell’account si sono immediatamente scusati. Senza tuttavia addurre motivazioni specifiche per l’incauto click:

La Rete, si sa, adora queste impasse e già circolano varie teorie sulla vera natura di questo tweet. Uno sfogo di uno sconosciuto stagista? Un grillino in incognito? Un neoparlamentare della lista Monti? Mario Monti no di certo: lui, un account tutto suo, ce l’ha. O forse è stato Beppe Grillo, che ha già invaso tutto?

Di certo il tweet è l’intrattenimento della mattinata: mentre milioni di italiani si chiedono che forma potrà avere il prossimo Governo, qualcuno ricorda a Palazzo Chigi che non è il momento di scherzare. Anche questo piccolo tassello passerà alla storia in una delle tornate elettorali più peculiari degli ultimi decenni.

Notizie su: