QR code per la pagina originale

Nikon D600 e il problema della polvere sul sensore

Nikon riconosce ufficialmente il problema della polvere sul sensore della Nikon D600 e dirama qualche consiglio utile a risolvere la situazione.

,

Nikon ha appena diramato un comunicato stampa volto a riconoscere ufficialmente il problema della polvere che si accumula sul sensore delle Nikon D600, restituendo immagini macchiate in determinati punti. L’azienda nipponica ha fornito qualche consiglio a coloro che possiedono un’unità della DSLR, utile a risolvere il problema.

La casa giallonera specifica che il problema è stato riscontrato nei primi lotti della fotocamera mandati in produzione, e che dunque non affligge tutte le unità finora commercializzate a livello globale. A ogni modo, Nikon consiglia di cercare di rimuovere la polvere dal sensore della D600 tramite le apposite funzioni della reflex, oppure agendo manualmente aiutandosi con la classica pompetta.

Qualora il problema dovesse persistere, Nikon invita a contattare il centro d’assistenza più vicino, il quale si occuperà di analizzare il sistema fotografico intervenendo laddove sarà necessario, e ripulendo ogni parte del sensore. In questo modo sarà nuovamente possibile ottenere degli scatti perfetti, senza alcuna macchia.

Il problema potrà purtroppo ripresentarsi anche in seguito, ma intanto l’azienda fornisce una soluzione che di fatto sarà utile ai fotografi che hanno comprato una D600, sebbene dovranno prestare sempre attenzione alla manutenzione della fotocamera.

Galleria di immagini: Nikon D600
Tutto su Nikon D600
Commenta e partecipa alle discussioni