QR code per la pagina originale

Amazon Cloud Player, app ottimizzata per iPad

Amazon annuncia il debutto di una versione dell'applicazione Cloud Player ottimizzata per iPad e iPad mini, disponibile da oggi per il download gratuito.

,

Un comunicato stampa giunto in redazione rende nota la disponibilità di una versione ottimizzata per iPad e iPad mini dell’applicazione Amazon Cloud Player. Il software è stato lanciato inizialmente nell’autunno scorso, in concomitanza sui dispositivi Android e iOS, per consentire l’accesso al catalogo musicale online e l’ascolto in streaming dei brani. Il colosso dell’e-commerce americano, con la novità di oggi, strizza l’occhio a chi è in possesso di un tablet firmato Apple, con un’interfaccia disegnata appositamente per sfruttare al meglio l’ampia diagonale del dispositivo.

Presenti ovviamente tutte le funzionalità viste nell’edizione desktop del software, a partire dalla riproduzione delle canzoni fino alla gestione delle playlist, senza dimenticare il download di interi album per l’ascolto offline. L’app è già disponibile per il download gratuito dalle pagine dell’App Store, anche in versione italiana. Ecco quanto dichiarato da Steve Boom, vicepresidente della divisione Digital Music di Amazon.

Abbiamo introdotto l’applicazione Cloud Player per iPhone e iPod touch lo scorso autunno e ottenuto un così grande successo che abbiamo realizzato una versione per iPad. Il nostro obiettivo è quello di estendere il più possibile la compatibilità di Cloud Player per la riproduzione di musica da cloud, dando la possibilità ai nostri clienti di acquistare la musica che preferiscono e di ascoltarla ovunque essi siano.

Il servizio va dunque annoverato tra quelli che stanno risollevando le sorti dell’industria musicale, che nel 2012 ha fatto segnare una lieve crescita dopo ben 13 anni di declino. Amazon Cloud Player mette a disposizione una formula gratuita, con la possibilità di caricare un massimo di 250 brani dal proprio computer mediante l’applicazione Music Importer. Chi invece è interessato a un maggiore quantitativo di spazio può ricorrere alla sottoscrizione dell’abbonamento premium, che per una spesa pari a 24,99 euro ogni anno permette di archiviare fino a 250.000 canzoni, da ascoltare in qualsiasi momento e con qualunque dispositivo.