QR code per la pagina originale

LG, la prima Smart TV con webOS nel 2014

La prima Smart TV di LG con webOS verrà presentata all'inizio del 2014. Il sistema operativo verrà rivisto nella UI per esser usato con il Magic Remote.

,

LG presenterà al pubblico la prima Smart TV con webOS nei primi mesi del 2014, probabilmente in occasione del Consumer Electronics Show 2014 di Las Vegas. Quella che era una semplice indiscrezione è stata appena confermata dal vicepresidente della divisione comunicazioni della società, John Taylor, il quale ha spiegato a The Verge che il team è già al lavoro sul sistema operativo appena acquisito da Hewlett-Packard.

WebOS «diventerà un prodotto molto presto. Non nel 2013, ma subito dopo». Tramite tali parole, LG chiarifica come il proprio staff si sia già messo al lavoro per integrare il sistema operativo nelle principali TV intelligenti dell’azienda coreana, che arriveranno sul mercato a partire dall’anno prossimo in «82 Paesi, con schermi di diverse dimensioni e fasce di prezzo».

LG ha dunque piani ben precisi su ciò che farà con webOS. L’azienda si dichiara anzi molto fiduciosa del fatto che la tecnologia webOS possa rappresentare una vera e propria evoluzione per quanto riguarda l’esperienza di utilizzo sulle Smart TV. In particolare, webOS e il framework Enyo – basato su HTML – vengono visti come la chiave per risolvere il problema della frammentazione delle Smart TV: dato che i contenuti per l’intrattenimento si stanno spostando sempre più sul Web, LG crede che tale sistema operativo aiuterà infatti a «riportare i contenuti alle Smart TV, ai tablet, ai PC e agli altri prodotti».

La versione di webOS utilizzata per le nuove Smart TV verrà comunque rivista nell’interfaccia utente, soprattutto per essere usata in combinazione con il Magic Remote di LG, ovvero il telecomando con funzionalità di puntamento. Ulteriori dettagli su tale progetto perverranno comunque nei prossimi mesi.

Fonte: The Verge • Immagine: LG su Flickr • Notizie su: