QR code per la pagina originale

Tim Cook: Apple pensa a nuovi prodotti

Tim Cook, in occasione del meeting annuale con gli azionisti, conferma l'intenzione della Mela di lanciarsi su nuove categorie di prodotto: iTV e iWatch?

,

Il popolo degli appassionati e la critica specializzata hanno avuto un impeto di gioia nell’apprendere del possibile lancio di un iWatch da parte di Apple. Questo perché negli ultimi tempi vi è una certa cautela verso il mondo della morsicata, considerato fin troppo raffermo con la sua linea di device iOS. Utenti e investitori preoccupati, tuttavia, possono tirare un sospiro di sollievo: Tim Cook ha affermato che l’azienda penserà certamente a nuovi prodotti.

L’occasione per una simile dichiarazione è stata l’annuale conferenza per gli azionisti, tenutasi proprio ieri in quel di Cupertino. Dopo aver elencato i successi del 2012 raggiunti da Apple, tra cui una crescita di 48 miliardi di dollari e altre “incredibili innovazioni”, il CEO della Mela ha confermato l’intenzione della società di spingersi verso nuovi device:

«Ovviamente stiamo pensando a nuove categorie di prodotti. Non ne parliamo, ma le stiamo certamente considerando».

E quali potrebbero essere i nuovi dispositivi su cui Apple sarebbe già al lavoro? Come citato poc’anzi, la Mela non svela pubblicamente le sue strategie, ma i prodotti designati sarebbero proprio il tanto chiacchierato iWatch e la futura iTV.

Su iWatch si è detto praticamente di tutto, sono spuntati online anche dei brevetti, e il suo arrivo sul mercato viene dato per certo entro l’autunno del 2013. Si tratterebbe di un dispositivo iOS indossabile, capace di fornire informazioni utili all’utente entrando in simbiosi con altri strumenti da taschino, quali iPhone e iPad.

Più complesso il mondo di iTV, prodotto presente fra i rumor targati mela morsicata ormai da almeno un biennio. Definito come “la rivoluzione di cui Apple ha bisogno”, iTV potrebbe essere un televisore intelligente che modificherà tutte le abitudini da salotto consolidate negli ultimi decenni. Oltre alla presenza di contenuti esclusivi e di una versione ad hoc di iOS – così come peraltro già avviene per Apple TV – iTV si dice vedrà il pieno supporto all’assistente vocale Siri, all’interazione con gesture 3D e al mondo del gaming. La novità di Apple non è però attesa prima della fine del 2013, forse nel primo trimestre del 2014.

Basteranno queste due ipotesi a riportare la Mela sulla cresta dell’onda e a sospingerla gradualmente su mari più calmi in quel di Wall Street?

Galleria di immagini: iTV secondo Brightcove

Fonte: AppleInsider • Notizie su: ,