QR code per la pagina originale

Fastweb porta la fibra ottica in sei nuove città

I cittadini che risiedono a Brescia, Livorno, Monza, Pisa, Varese e Verona possono richiedere un collegamento a 100 Mbps in download e 10 Mbps in upload.

,

Fastweb ha annunciato l’avvio della commercializzazione del servizio Internet a banda ultra larga in sei nuove città: Brescia, Livorno, Monza, Pisa, Varese e Verona. I cittadini privati e le partite IVA potranno quindi usufruire di una connessione in fibra ottica con velocità minima di 20 Mbps. Il numero totale delle città coperte è ora pari a 13 (le altre sono Milano, Roma, Torino, Genova, Bologna, Napoli e Bari), ma nel corso dell’anno si aggiungeranno ulteriori 8 città all’elenco (Venezia, Firenze, Palermo, Trieste, Ancona, Reggio Emilia, Padova e Bergamo).

Fastweb comunica che «la nuova tecnologia in fibra sarà accessibile sia per i nuovi clienti che acquisteranno un servizio Internet di rete fissa a partire da oggi (Ultrasurf, SuperSurf, Surf, Joy) e che verranno gratuitamente collegati alla nuova tecnologia non appena sarà disponibile, sia per chi è già cliente grazie ai nuovi modem Fiber Ready. L’opzione UltraFibra sarà disponibile una volta migrato il servizio sulla tecnologia fibra ».

L’azienda aveva annunciato l’espansione della propria rete NGAN (Next Generation Access Network) a settembre 2012. Il piano prevede di portare la banda ultra larga al 20% delle famiglie e imprese italiane entro la fine del 2014, utilizzando una combinazione dell’attuale rete FTTH (Fiber to the Home) e tecnologie FTTS (Fiber to the Street), nota anche come FTTC (Fiber to the Cabinet), che permette di raggiungere oggi velocità di connessione fino a 100 Mbps (con l’opzione UltraFibra), ma che in futuro salirà fino 400 Mpbs.

Grazie alla fibra ottica, «i clienti potranno utilizzare più dispositivi contemporaneamente senza rallentamenti della connessione (computer, tablet, smartphone, smart TV, console), guardare video in alta risoluzione, scaricare applicazioni di grandi dimensioni, fare backup dei dati, caricare foto e video online». Tutti gli abbonati alle offerte base potranno scegliere l’opzione UltraFibra e ottenere un aumento della velocità (da 20 a 100 Mbps in download, da 1 a 10 Mbps in upload), pagando 5 euro/mese (attualmente è gratuita per 12 mesi).

Per portare la fibra ottica a Brescia, Livorno, Monza, Pisa, Varese e Verona sono state utilizzate tecniche di scavo non invasive, come le microtrincee, che permettono di minimizzare gli impatti ambientali e i disagi per i cittadini. La nuova infrastruttura non prevede alcun tipo di lavoro negli edifici o nelle abitazioni, che restano collegate con il cavo in rame.

Fonte: FASTWEB • Immagine: Pcextremeweb • Notizie su: ,