QR code per la pagina originale

LaFerrari: supercar dal cuore ibrido

Il Salone di Ginevra ha ospitato la presentazione della supercar LaFerrari: un bolide da 350 Km/h, che al propulsore termico affianca un motore elettrico.

,

La casa di Maranello toglie i veli al “progetto F150”, svelando tra i padiglioni del Salone di Ginevra la sua nuova supercar: LaFerrari. Un concentrato di stile, innovazione e design, destinato a pochi fortunati. 499 gli esemplari prodotti, di cui solo 25 resteranno nel nostro paese, per un prezzo di vendita pari a un milione di euro (tasse escluse). A rendere particolarmente interessante la nuova quattro ruote del Cavallino è la sua natura ibrida.

Il propulsore termico V12 da 6.262 cc è in grado di erogare 800 CV a 9.250 giri, mentre il motore elettrico con tecnologia Hi-Kers mette a disposizione altri 120 kW, per arrivare a una potenza totale di 963 CV. Prestazioni al top dunque (da 0 a 100 Km/h in meno di tre secondi), ma con un occhio alle emissioni di CO2, ridotte a 330 g/Km su ciclo combinato. Per quanto riguarda il pacco batteria, componente di primaria importanza per vetture di questa natura, la progettazione è stata affidata allo stesso team che si occupa delle monoposto di F1 guidate da Alonso e Massa. La ricarica avviene sia mediante connessione alla rete che attraverso un sistema di recupero della coppia in eccesso, ad esempio durante le curve.

I collezionisti che la guideranno potranno contare anche su un sistema frenante completamente ridisegnato in collaborazione con Brembo, pneumatici Pirelli Pzero e dischi carbo-ceramici. Una menzione particolare per la gestione del profilo, in grado di adattarsi ai differenti contesti per garantire in ogni momento un’aerodinamica da supecar. Il tutto viene gestito da una centralina, in modo automatico, a dimostrazione di come all’eleganza del profilo e alla potenza del motore LaFerrari sappia abbinare anche le più recenti tecnologie riguardanti l’elaborazione e il calcolo delle condizioni di guida in tempo reale.

470x199x111,6 cm, queste le dimensioni della quattro ruote, con un baricentro ribassato di 35 mm rispetto a quanto visto sul modello Ferrari Enzo. Un bolide da 350 Km/h, il cui debutto è previsto per l’autunno 2013. Di seguito, una galleria con le immagini pubblicate sul sito ufficiale.

Fonte: LaFerrari • Notizie su: