QR code per la pagina originale

Ruzzle, parte il primo Campionato Nazionale

Parte il primo Campionato Nazionale di Ruzzle: dall'11 marzo, gli italiani si sfideranno testa a testa per vincere uno dei premi a disposizione.

,

Ruzzle è ormai diventato un vero e proprio fenomeno di massa e la voglia di sfidare amici, conoscenti e sconosciuti è oggi ancora viva esattamente come negli scorsi mesi. Chi desidera dimostrare la propria bravura può partecipare al Campionato Nazionale di Ruzzle, organizzato dalla Media Company WebHub per marzo e aprile.

La data di inizio del primo campionato italiano di Ruzzle è prevista per l’11 marzo, con la competizione che si concluderà il 14 aprile. È possibile iscriversi gratuitamente e a disposizione vi saranno dei premi finali e settimanali. Per il podio, è previsto un MacBook Pro e due buoni acquisto da 500 e 300 euro, che sarà possibile spendere in prodotti tecnologici.

Previsti scontri diretti uno contro uno: quando il giocatore perderà una partita, perderà anche una delle vite offerte al momento dell’iscrizione, mentre il vincitore della sfida salirà di livello. È possibile utilizzare un trucchetto per guadagnare più vite, ovvero invitare i propri amici a iscriversi al torneo. L’obiettivo sarà quello di comporre quante più parole possibili e battere lo sfidante di turno in soli 120 secondi. Non vi sarà alcuna tolleranza per chi dimostrerà di voler barare.

«Sarà una grande festa nazionale tutta su smartphone – spiega Andrea Manfredi, l’ideatore del torneo – Ci aspettiamo 100.000 partecipanti e un grande coinvolgimento collettivo: non è vero che l’Italia non ama la tecnologia e sarà una bellissima occasione per dimostrarlo». Per partecipare al torneo, bisognerà iscriversi al sito Ruzzoliamo, e successivamente scaricare su App Store e Google Play l’applicazione “Campionato Nazionale di Ruzzle”. Questa sarà necessaria per essere abbinati al futuro avversario.

Fonte: Ruzzoliamo • Via: Regolamento Ruzzoliamo • Immagine: Ruzzle Game • Notizie su: ,