QR code per la pagina originale

FIFA 14, il calcio sempre più online

David Rutter anticipa che FIFA 14 sorprenderà dal punto di vista delle sfide online, senza però dimenticare chi ancora preferisce giocare in single player.

,

Nemmeno il tempo di stuzzicare la fantasia dei giocatori con le novità in arrivo per PES 2014 che il mondo videoludico già parla di FIFA 14. In altre parole, le due simulazioni calcistiche per eccellenza scenderanno in campo solo nel prossimo autunno, come ormai da tradizione, ma il riscaldamento è già iniziato. A parlare del titolo EA Sports è il produttore David Rutter, con un’intervista rilasciata sulle pagine di WhatCulture.

L’uomo chiave della serie conferma che il team di sviluppo proseguirà sulla strada tracciata negli ultimi anni, offrendo un’esperienza sempre più incentrata sulle sfide online. Già oggi FIFA 13 mette a disposizione caratteristiche come il Match of the Day, che ripropone virtualmente le partite andate in scena nel mondo reale, oppure l’interazione con gli altri player inseriti nel proprio elenco contatti, così come la possibilità di avanzare di livello con l’acquisizione di punti esperienza e sbloccare contenuti extra. Tutto questo, secondo Rutter, verrà ulteriormente evoluto.

Stiamo già fornendo aggiornamenti sui calciatori e proponendo sfide ispirate ai match reali. È anche possibile scaricare un’applicazione per gestire la propria squadra Ultimate Team durante gli spostamenti o al lavoro. Tutto questo sarà ampliato nel corso dei prossimi anni.

EA Sports non ha però alcuna intenzione di trascurare chi preferisce giocare in solitaria, nelle tante modalità single player offerte. L’esperienza online della serie è senza alcun dubbio completa, ma chi ha provato a cimentarsi nelle sfide multiplayer di FIFA è consapevole di come il comportamento degli avversari non sia sempre dettato dal fair play: molti si disconnettono non appena subito un gol, altri utilizzano cheat per interrompere le sfide, senza contare chi una volta battuto si lascia andare a insulti e imprecazioni. Il team di sviluppo è impegnato anche per la risoluzione di questi problemi, che la serie si porta dietro ormai da qualche anno.

FIFA 14 sarà quasi certamente il primo titolo del brand a debuttare anche sulle piattaforme next-gen, ovvero PlayStation 4 e Xbox 720. È quanto vociferato nelle scorse settimane dalla divisione tedesca di Amazon. Considerando l’esordio della console Sony previsto entro Natale, la presenza del gioco nella line-up di lancio PS4 sembra piuttosto probabile.

Fonte: WhatCulture • Notizie su: , ,