QR code per la pagina originale

Anche Fujitsu e NEC faranno smartphone Tizen

Oltre a Samsung, anche NEC e Fujitsu supporteranno il progetto Tizen lanciando degli smartphone proprietari, che debutteranno però nel 2014.

,

Samsung sarà la prima azienda a introdurre sul mercato uno smartphone basato su Tizen, che sarà disponibile entro la fine dell’anno in corso. Non è però l’unica società a esser interessata al nuovo sistema operativo mobile: anche NEC e Fujitsu presenteranno device Tizen proprietari, ma questi debutteranno durante il 2014.

È il quotidiano nipponico MSN Sankei News a renderlo noto. NEC e Fujitsu inizieranno a distribuire i propri smartphone Tizen in Giappone, e solo successivamente dovrebbero estenderne la vendita anche negli Stati Uniti. Attualmente non è stata condivisa alcuna informazione circa il loro arrivo anche nei negozi europei, sebbene tale possibilità appaia oggi piuttosto difficile.

Fujitsu e NEC avrebbero pertanto deciso di entrare in campo concretamente supportando il progetto Tizen, e ciò dimostra di fatto gli sforzi che Samsung e gli altri partner stanno compiendo per spingere il nuovo sistema operativo mobile prima del debutto dello stesso. Fujitsu; NEC e l’operatore telefonico giapponese NTT DoCoMo fanno tutti parte del Consiglio di amministrazione dell’associazione Tizen, a fianco di Samsung, Intel, Huawei, Panasonic, Vodafone, Orange, Sprint e dei carrier sudcoreani SK Telecom e KT.

È pertanto possibile supporre che nel corso dei prossimi mesi anche qualche altro produttore vada a presentare un proprio dispositivo con cuore Tizen. L’obiettivo di tale OS è quello di rubare una parte di share ad Android, attualmente il leader assoluto del mercato.

Galleria di immagini: Samsung prototipo Tizen, immagini
Fonte: Unwired View • Via: Android Authority • Notizie su: