QR code per la pagina originale

I tablet Android supereranno iPad entro fine 2013

Per la prima volta in assoluto, entro fine 2013 le vendite dei tablet Android supereranno quelle dell'iPad di Apple. I tablet Windows RT venderanno poco.

,

Nel corso di quest’anno, i tablet Android riusciranno a ottenere un enorme successo, tale da permetter loro di superare l’iPad di Apple in quanto a vendite. È la società di analisi IDC a prevedere il sorpasso dei prodotti che supportano l’OS targato Google rispetto alla tavoletta con la mela morsicata, sorpasso che avverrebbe per la prima volta in assoluto da quando è nata tale categoria di prodotti.

Secondo IDC, le vendite di iPad raggiungeranno il 46% di market share entro fine 2013: trattasi di un calo piuttosto significativo rispetto ai numeri registrati nello scorso anno, quando il device Apple ha ottenuto una quota pari al 51%. Al contempo, le spedizioni dei tablet Android sono destinate ad aumentare durante quest’anno, giungendo a un 48,8% totale rispetto al 42% visto nel 2012. In tal modo, Apple perderà la leadership del mercato e peraltro più velocemente di quanto fosse stato stimato in precedenza.

La società di analisi si sofferma anche sulla crescente popolarità delle tavolette digitali di piccole dimensioni, quali ad esempio l’iPad Mini e il Nexus 7 di Google. «Un tablet su due tra quelli venduti in questo trimestre ha avuto una dimensione dello schermo inferiore agli 8 pollici», ed è proprio per tale motivo che HP avrebbe deciso di rientrare in tale segmento di mercato con un tablet Android proprietario, lo Slate 7 da con pannello da 7 pollici. Trattasi appunto di una scelta molto oculata in base alle tendenze di mercato su cui si è appena soffermata anche IDC.

I tablet con Windows 8/Windows RT dovrebbero continuare a faticare per raggiungere le case dei consumatori. Si stima infatti che Surface e gli altri prodotti basati sull’OS mobile di Microsoft ottengano, a fine 2013, una quota decisamente minore rispetto ai due principali competitor, pari al solo 4,7%, Entro il 2017, dovrebbero invece giungere a uno share del 7,4%.

Per quanto riguarda le vendite globali dei tablet previste entro fine 2013, si stima che ne verranno distribuite 190,9 milioni di unità, un numero incrementato rispetto alle 172,4 milioni di unità stimate in precedenza.