QR code per la pagina originale

Vodafone: al via a Milano l’offerta in fibra

Vodafone è pronta a lanciare a Milano la sua prima offerta residenziale in fibra ottica. Prezzi competitivi e servizi voce inclusi

,

Vodafone è pronta a lanciare a Milano la sua prima offerta di connettività residenziale basata su fibra ottica in collaborazione con Metroweb che ha curato la realizzazione dell’infrastruttura. Il gestore, attraverso il Corriere delle Comunicazioni, fa sapere di aver oramai raggiunto con la sua nuova rete in fibra ottica 30 mila unità abitative del milanese, che aumenteranno a 180 mila entro fine dell’anno. Per il 100% di copertura si parla invece del 2015. L’offerta commerciale per il pubblico sarà molto competitiva.

Vodafone offrirà un pacchetto all inclusive voce e dati proprio come nelle sue attuali offerte con le classiche linee ADSL. Il gestore, a fronte di un canone mensile di 45 euro, offrirà una connessione in fibra ottica sino a 100 Mbit in download e sino a 20 Mbit in upload. Contestualmente, verrà anche attivata una linea voce con cui chiamare senza limiti verso tutti i telefoni fissi nazionali e internazionali (Europa occidentale, Stati Uniti e Canada) e verso i cellulari Vodafone. Il gestore ci tiene anche a precisare che il canone di 45 euro non è un’offerta promozionale ma il canone standard.

Un prezzo dunque molto aggressivo se confrontato con le poche offerte italiane omologhe. Da sottolineare anche la banda a disposizione in upload di 20 Mbit. Ad oggi, nessuna offerta in fibra per l’utenza casalinga offre una banda in upload così elevata. A titolo di esempio, Fastweb con la sua offerta in fibra ottica, offre una banda in upload “solo” sino a 10 Mbit. Inoltre, il gestore offrirà ai suoi abbonati un router WiFi ed un’internet key con cui poter navigare in mobilità fuori di casa.

La possibilità di offrire connettività in fibra ottica ad un prezzo così accessibile è merito della partnership con Metroweb con la quale è stato possibile costruire un’offerta con costi d’accesso poco superiori a quelli del rame.
Inoltre, per Vodafone un prezzo così competitivo non potrà che invogliare i clienti a scegliere i nuovi servizi in fibra piuttosto che quelli tradizionali.

Vodafone punta molto sulla fibra ottica e dopo Milano sta già valutando, sempre con Metroweb, quali potranno essere le successive città in cui portare la nuova rete a banda ultra larga. Inoltre, il gestore, tra qualche mese, lancerà anche la sua offerta in fibra ottica appoggiandosi alla rete Telecom in tutte le città dove potrà avere accesso al Vula (Virtual unbundling) anche se probabilmente a costi diversi.