QR code per la pagina originale

LUMOBack, cintura digitale per la postura

LUMOBack è una cintura digitale capace di registrare i movimenti della schiena per segnalare eventuali errori di postura.

,

La tecnologia da indossare è un segmento del mercato particolarmente giovane ma dalle potenzialità sconfinate, avente l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita delle persone. Ne sono un esempio chiarissimo i Google GlassLU, uno dei progetti più interessanti dell’intero panorama. Le idee in tale contesto non mancano sicuramente, come dimostra quella partorita da LUMO BodyTech: trattasi di una cintura altamente tecnologica in grado di migliorare la postura della schiena.

Battezzata LUMOBack, tale cintura è di dimensioni sensibilmente maggiori rispetto a quelle che abitualmente si indossano in combinazione con un paio di pantaloni ed il motivo è subito chiaro: fine ultimo non è quello di fungere da accessorio di moda, bensì quello di aiutare coloro che hanno problemi alla schiena nel conservare una giusta postura durante le attività quotidiane. Il tutto attraverso un continuo rilevamento di una serie di parametri mediante una schiera di sensori, i quali vengono poi inviati in remoto ad un dispositivo per le elaborazioni.

LUMOBack è quindi in grado di determinare con un buon margine d’errore la posizione assunta dalla colonna vertebrale e, nel caso in cui non sia ritenuta corretta, invia un feedback sensoriale all’utente sotto forma di una vibrazione avente la funzione di monito. In questo modo, quindi, è possibile correggere immediatamente la propria postura, evitando fastidiosi problemi alla schiena, soprattutto durante lo svolgimento di attività sedentarie alla propria scrivania.

Tale cintura, come detto, permette anche di immagazzinare informazioni su di uno smartphone o un tablet mediante un’apposita app, così da poter controllare lo storico degli errori commessi in termini di postura della schiena per comprendere ove è necessario migliorare. LUMOBack è ordinabile online ad un prezzo di 149 dollari per unità sul sito ufficiale dell’azienda produttrice.

Fonte: DVICE • Notizie su: