QR code per la pagina originale

650.000 iPhone e iPad per la sicurezza degli USA

Il Dipartimento della Difesa USA avrebbe deciso di acquistare 650000 iPhone, iPod Touch e iPad piuttosto che i nuovi BlackBerry 10. L'ordine è in pendenza.

,

Il Dipartimento della Difesa USA (DoD) avrebbe appena ordinato ad Apple una ingente quantità di iPhone, iPad e iPod Touch che distribuirà al proprio personale. Electronista riporta un ordine in pendenza pari a 650.000 dispositivi con cuore iOS, nello specifico 120.000 iPad, 210.000 iPhone, 120.000 iPad Mini e 200.000 iPod Touch.

L’hardware targato Apple dovrebbe essere utilizzato «nei campi di battaglia, a bordo e negli avamposti di supporto», mentre il resto verrà impiegato dal personale che fa parte del DoD. L’acquisto dovrebbe esser ultimato non appena il Dipartimento della Difesa USA riuscirà a sbloccare i fondi, prima destinati ai dispositivi con sistema operativo BlackBerry. Si legge infatti come:

«un’altra fonte vicina alla situazione ci ha riferito che i device iOS sono da intendersi come sostituti di quasi tutti i vecchi BlackBerry, ormai incompatibili con la nuova release software BlackBerry 10. Le statistiche raccolte sui dispositivi del DdD rivelano l’esistenza di un patrimonio di circa 470.000 dispositivi BlackBerry in uso ogni giorno, nessuno dei quali ha installato il sistema operativo BlackBerry 10. I test del nuovo OS sono stati pesantemente condizionati dal congelamento e dalla successiva eliminazione dei fondi inizialmente destinati alla piattaforma BlackBerry 10; e c’è una concreta possibilità che non vengano più ripristinati».

Insomma il Dipartimento della Difesa USA avrebbe deciso di abbandonare i BlackBerry utilizzati finora in favore dei prodotti con la mela morsicata. Ciò a causa dell’impossibilità di aggiornare i BlackBerry al nuovo sistema operativo BB10. Una pessima notizia per la casa canadese (prima conosciuta con il nome RIM), ma sicuramente ottima per l’azienda di Cupertino.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5