QR code per la pagina originale

iPhone 5S: tra concept e rumor, quando arriverà?

Tra rumor e indiscrezioni sulle strategie Apple, si consolida un lancio estivo per iPhone 5S e spunta un concept particolarmente realistico sulle fattezze.

,

L’immobilismo Apple degli ultimi tempi ha lasciato spiazzati critica specializzata e utenti. E sul Web è vero e proprio delirio: quando verrà lanciato iPhone 5S? Come sarà? Riuscirà a battere la concorrenza del Samsung Galaxy S4? Tra report provenienti dai distretti produttivi, e spesso in contraddizione l’un l’altro, ecco una rassegna dei rumor più affidabili sul futuro nuovo melafonino.

iPhone 5S è uno degli smartphone più attesi del momento e la tensione è cresciuta a seguito di un marzo fin troppo smorto per Cupertino. Saltato il tradizionale evento iPad di fine inverno, che avrebbe quantomeno mitigato le acque, tutti si chiedono cosa stia facendo Apple. Perché non lancia un nuovo prodotto? Perché non contrattacca la concorrenza?

In realtà con la campagna Why iPhone qualche colpo ai competitor è stato sferrato, ma nulla di particolarmente rilevante: la Mela rimane ferma nelle sue strategie, oltrepassando i sei mesi senza un nuovo prodotto targato mela morsicata. I rumor, tuttavia, sembrerebbero tutti indicare l’inizio dell’estate come data probabile per la presentazione dei nuovi iPhone, per una distribuzione al pubblico in agosto.

“Nuovi iPhone” non a caso, perché pare che nel 2013 di melafonini ve ne saranno almeno due. Un iPhone 5S, evoluzione dell’attuale iPhone 5, e un iPhone low cost dalle prestazioni ridotte e da tutte le tasche. Le indiscrezioni sul lancio estivo, almeno per quanto riguarda il modello top di gamma, provengono direttamente dai distretti produttivi cinesi, dove la produzione sarebbe ormai entrata nel vivo. Entro maggio tutte le componenti terze verranno consegnate a Foxconn e Pegatron, quindi a giugno si completerà la fase di assemblaggio e conseguentemente ci sarà il lancio effettivo. Per quella data, però, il Samsung Galaxy S4 sarà già abbondantemente fra le mani dei consumatori, quindi Cupertino potrebbe aver perso un’occasione per una concorrenza più che diretta.

Oltre al quasi-confermato lancio estivo, non emergono molte altre indicazioni. Se non un bellissimo concept elaborato dal designer Arthur Reis, molto verosimile nelle sue fattezze. Si tratta infatti di un iPhone 5S – o iPhone 6 che dir si voglia – molto simile all’attuale versione, di spessore più sottile e sempre dotato di un case in alluminio anodizzato. La novità, però, è un tasto home integrato nella scocca e anch’esso in alluminio, per un dispositivo mobile praticamente waterproof. La possibilità di un pulsante rinnovato non è così automatica – si sta parlando sempre di un progetto elaborato da terzi – ma dal punto di vista meramente estetico è probabile che Apple si orienti in questa direzione. In calce, un breve video dimostrativo.

In definitiva, a quali indiscrezioni credere con una vaga confidenza? Certamente al lancio estivo, non paiono possibili ulteriori tentennamenti da parte di Cupertino. Poi il design, perché le versioni “S” degli iDevice non rappresentano mai un radicale cambiamento con il passato. E infine iPhone low cost: sebbene Apple neghi strenuamente, il device è confermato ormai da fin troppe fonti. Sarà davvero così o Cupertino sta per calare l’asso nella manica, stupendo nuovamente i mercati?