QR code per la pagina originale

Google+ si aggiorna su Android e iPhone

Foto, post, profili e Community sono gli elementi chiave del nuovo aggiornamento all'applicazione ufficiale di Google+ per dispositivi Android e iPhone.

,

Importante aggiornamento per l’applicazione ufficiale di Google+ dedicata ai dispositivi Android e iOS. Il team di Mountain View ha presentato le novità introdotte con l’update attraverso un post comparso sul blog ufficiale: riguardano principalmente le immagini e le fotografie condivise sul social network, i post pubblicati dagli utenti, le pagine dei profili  e le Community introdotte a fine 2012.

Partendo dalla sezione Foto, da oggi la versione disponibile sul melafonino offre alcuni effetti e strumenti di fotoritocco messi a disposizione dall’app Snapseed, realizzata dal team Nik Software acquisito a settembre da Google. Con questi si possono apportare modifiche di base come ruotare le immagini o tagliarne una porzione, applicare i filtri Drama, Retrolux, regolare la saturazione, il contrasto, la luminosità e molti altri parametri, con la possibilità di tornare in qualsiasi momento alla fotografia originale con un semplice tocco sul display.

Per quanto riguarda i post, invece, bigG ha rivisto la loro gestione all’interno dello Stream, ovvero il flusso di notizie ed elementi condivisi dalle persone inserite nelle proprie cerchie. Con l’aggiornamento odierno dell’applicazione Android, ad esempio, ogni post è accompagnato da un testo descrittivo più lungo e da un estratto dei commenti, utili per capire già al primo sguardo di cosa si tratta. Con un tap su video, immagini o link, l’utente viene inoltre indirizzato immediatamente alla pagina, sito o lightbox per la sua visualizzazione, senza passaggi intermedi. Ancora, le anteprime delle fotografie non mostrano più solamente una porzione, viene dato maggiore spazio nel layout ad azioni come condivisioni o +1 ed è possibile scorrere tutte le immagini di un album con un semplice swipe.

In seguito all’aggiornamento gli utenti possono condividere la loro posizione attuale nel profilo, tramite geolocalizzazione con il modulo GPS incluso nei dispositivi mobile, mentre chi si trova a gestire una Community su Google+ dispone ora di strumenti avanzati anche su Android e iPhone, gli stessi introdotti nelle scorse settimane sulla versione desktop della piattaforma. Tra questi l’importanza da attribuire ai post dei membri nello Stream, l’opzione per invitare nuove persone, i tool per la moderazione, la ricerca dei contatti e l’esclusione permanente degli elementi indesiderati (ban).

Entrambe le applicazioni sono come sempre disponibili per il download gratuito. Ecco le due versioni aggiornate: Google+ 3.6 per Android (Google Play) e Google+ 4.3 per iPhone (App Store).

Fonte: Google+ • Notizie su: ,