QR code per la pagina originale

Windows Blue, presentazione alla Build 2013

Per la prima volta, Microsoft conferma pubblicamente l'esistenza di Windows Blue. Probabile l'annuncio nel corso della conferenza Build 2013 a fine giugno.

,

Finalmente Microsoft ha confermato l’esistenza di Windows Blue, il nome in codice utilizzato internamente all’azienda per identificare il prossimo aggiornamento dei sistemi operativi desktop, server e mobile. Parlando dei piani futuri, Frank X. Shaw, Vice Presidente della divisione Corporate Communications, ha fatto riferimento ad un “approccio unificato”, ovvero ad un legame sempre più stretto tra i diversi prodotti e servizi. Windows Blue rappresenta il primo passo verso questa nuova strada.

Sul blog ufficiale Microsoft è stato pubblicato anche un secondo post. Steve Guggenheimer, Vice Presidente della divisione Developer & Platform Evangelism, ha annunciato le date della conferenza Build 2013. L’evento avrà luogo dal 26 al 28 giugno 2013 al Moscone Center di San Francisco. È molto probabile che l’azienda di Redmond sfrutterà questo avvenimento per presentare Windows Blue e rilasciare una build pubblica.

Shaw ha riassunto brevemente alcuni dati che dimostrano l’interesse dei consumatori verso i prodotti Microsoft. Sul mercato ci sono numerosi PC con Windows 8, Windows Phone ha raggiunto il 10% di market share in alcuni paesi, le licenze di Windows Server 2012 sono aumentate dell’80%, Windows Azure ha raddoppiato la base di clienti e il numero di abbonati ad Office 365 è triplicato nell’ultimo trimestre. Tutto ciò conferma il cambiamento annunciato da Steve Ballmer: da azienda software, Microsoft è diventata un’azienda di dispositivi e servizi.

Parlando invece del futuro, queste sono le parole usate dal dirigente:

Con una base notevole di prodotti sul mercato e una chiara visione di come si evolverà l’azienda, i leader di prodotto all’interno di Microsoft stanno lavorando insieme sui piani per migliorare i nostri dispositivi e servizi, una serie di piani identificati internamente come “Blue“.

Per la prima volta, Microsoft ha utilizzato pubblicamente il termine “Blue” per indicare il prossimo aggiornamento di Windows 8 e degli altri sistemi operativi. Nel corso della conferenza Build 2013 dedicata agli sviluppatori, l’azienda condividerà le informazioni su Windows, Windows Phone, Windows Server, Windows Azure, Visual Studio, Internet Explorer, Office 365 e Xbox 360. In quell’occasione potrebbe anche essere distribuita una versione preliminare di Windows Blue. La release finale dovrebbe essere annunciata entro fine agosto.

Galleria di immagini: Windows Blue, le prime immagini

Fonte: Microsoft • Via: Microsoft • Notizie su: , ,