QR code per la pagina originale

Windows Blue, scoperte nuove funzionalità

Emergono nuovi dettagli su Windows Blue. Microsoft includerà una versione touch del File Manager, l'elenco dei download in IE11 e una gesture per spegnere il PC.

,

Windows Blue ha fatto la sua comparsa non ufficiale sulle rete P2P, dalle quali gli utenti possono scaricare la build 9364 a 32 bit. Dopo qualche giorno di utilizzo, sono state individuate nuove funzionalità che vanno ad aggiungersi a quelle scoperte nelle prime ore. Tra le più interessanti c’è la risoluzione minima per l’uso della feature Snap View, il File Manager in versione Modern, l’aggiornamento automatico delle app, l’elenco dei download in Internet Explorer 11 e la gesture per spegnere il computer.

Windows Blue includerà due nuove opzioni per la modalità Snap View, che permette di dividere lo schermo in parti uguali e di affiancare fino a quattro app. Per visualizzare contemporaneamente due applicazioni, senza ricorre alla loro interfaccia ridotta, Microsoft ha abbassato la risoluzione minima da 1366×768 a 1024×768 pixel. Questa è anche l’ennesima conferma dell’arrivo di Windows Blue su tablet con diagonale inferiore ai 10 pollici.

A differenza di Windows 8, in Windows Blue sarà possibile accedere ad un numero maggiore di impostazioni direttamente dall’interfaccia Modern, evitando l’utilizzo del tradizionale Pannello di Controllo. Molti ipotizzano che, prima o poi, Microsoft eliminerà definitivamente l’ambiente desktop (almeno in Windows RT). Un segnale piuttosto chiaro arriva dal nuovo File Manager che permette di eseguire alcune operazioni basilari con le dita, come la creazione o la cancellazione delle cartelle, e il cambio di visualizzazione (elenco, anteprime, dettagli).

Galleria di immagini: Windows Blue, le prime immagini

Per quanto riguarda le applicazioni, Windows Blue includerà un’opzione per l’aggiornamento automatico. In Windows 8, la presenza di un update viene mostrata sulla tile del Windows Store, ma il download viene attivato manualmente. Due novità in arrivo per Internet Explorer 11: con un tap sull’icona a forma di chiave inglese verrà mostrato l’elenco dei file scaricati, mentre nelle opzioni è stato inserito un pulsante per disattivare le Tracking Protection List (il Do Not Track è attivato per default in IE10). Infine, Windows Blue introdurrà una nuova gesture, denominata “slide to shutdown“. Come si deduce dal nome, sarà sufficiente uno swipe per spegnere il computer.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,