QR code per la pagina originale

Amazon, lo smartphone Kindle sarà da 4,7 pollici

Si rafforzano i rumor relativi al Kindle Phone: Amazon avrebbe definitivamente scelto un display da 4,7 pollici. Lo smartphone arriverà a fine anno.

,

Amazon starebbe sviluppando il suo primo smartphone Android, da introdurre ufficialmente sul mercato entro l’anno in corso. Secondo quanto si apprende da un nuovo report di DigiTimes, il telefono cellulare “intelligente” avrà un display da 4,7 pollici, dunque si tratterà di un prodotto Android dalle dimensioni importanti.

A quanto pare, inizialmente Amazon aveva scelto di integrare un pannello da 4,3 pollici, ma avrebbe poi definitivamente optato per uno schermo dalle maggiori dimensioni. Questo a causa dell’attuale tendenza di mercato, che vede i consumatori sempre più interessati agli smartphone più grandi. Inoltre, la fonte suggerisce che, rispetto al progetto iniziale – che pare sia stato pensato lo scorso anno – Amazon potrebbe anche aver variato altre componenti hardware in modo tale da tenere il passo con l’attuale generazione di smartphone.

Tali cambiamenti, volti a realizzare un device più performante, avrebbero fatto slittare l’arrivo del prodotto sul mercato: il piano era quello di rilasciarlo nei negozi entro il secondo trimestre dell’anno in corso, mentre è possibile che non giunga prima della fine del 2013. Il sistema operativo in esecuzione sarà Android, in una versione fortemente personalizzata da Amazon, così come avvenuto con i tablet della serie Kindle Fire.

Le indiscrezioni relative a tale Kindle Phone si susseguono ormai da parecchio tempo, ovvero da quando Amazon ha esteso il proprio business dagli eBook Reader Kindle alle tavolette digitali. Nonostante Jeff Bezos stesso aveva in passato confermato che la propria azienda sarebbe prima o poi entrata anche nel mercato degli smartphone, fino ad oggi non era pervenuta più alcuna informazione circa tale prodotto. Il suo arrivo entro l’anno sembra però essere, da più parti, sempre più probabile.

Fonte: DigiTimes • Via: Android Authority • Notizie su: