QR code per la pagina originale

Evernote 3 per Windows Phone, nuova Home Screen

La nuova versione per la piattaforma Microsoft permette l'accesso veloce alle nuove funzionalità grazie ad una schermata iniziale più chiara e semplice.

,

Tre giorni dopo la versione per Android, Evernote rilascia la nuova release dell’applicazione per la piattaforma mobile di Microsoft. Evernote 3 per Windows Phone introduce diverse novità, a partire dalla schermata iniziale, che ora permette un accesso rapido alle nuove funzionalità e alle scelte rapide relative alle note. L’app è disponibile gratuitamente per il download dal Windows Phone Store ed è compatibile con le release 8 e 7.5 del sistema operativo.

L’interfaccia utente di Evernote 3 per Windows Phone è stata migliorata per consentire l’accesso immediato alle principali feature dell’applicazione. All’avvio l’utente può subito creare una nuova nota, cercare una nota esistente e accedere alle note più frequenti tramite le scelte rapide. Inoltre, è possibile visualizzare tutte le informazioni sull’account toccando il proprio nome nella parte superiore della schermata iniziale.

Le scelte rapide (shortcut), visualizzate nella parte inferiore della Home Screen, permettono di accedere velocemente alle note, ai taccuini e ai tag più utilizzati. Per creare una nuova scelta rapida è sufficiente un tocco lungo su uno degli elementi. La nuova versione dell’app consente inoltre la sincronizzazione delle scelte rapide tra le piattaforme supportate (Windows Phone, Android e Mac). Anche la lista dei tag è stata riprogettata e ora mostra più tag sullo schermo. Invece di effettuare lo scrolling di un lungo elenco di tag, l’utente può visualizzare una griglia alfabetica per un accesso più rapido al tag cercato.

Con la nuova funzionalità Notebook Stacks è possibile raggruppare le note simili. Un tap apre o chiude lo stack, mentre un tap prolungato mostra tutte le note incluse. Evernote 3 per Windows Phone supporta ora la creazione delle caselle di controllo (checkbox) nell’editor delle note, oltre alla selezione e deselezione di elementi nelle note esistenti. Gli utenti Premium, infine, possono effettuare la ricerca degli allegati Word, OpenOffice e iWork (documenti, fogli di lavoro e presentazioni).

Fonte: Evernote • Notizie su: