QR code per la pagina originale

Nuovi ingressi in Italia Startup

Anche RCS e Tiscali entrano a far parte dell’associazione che raccoglie oltre 50 imprese e più di 200 fra startupper e manager.

,

A pochi mesi dalla sua fondazione, Italia Startup ha aggregato oltre 50 imprese (tra startup, incubatori, investitori e aziende) e più di 200 fra startupper, studenti, ricercatori e manager. Una realtà istituzionale, quella presieduta da Riccardo Donadon, che ora diventa più grande con l’ingresso di Club Italia Investimenti 2 (primo investitore privato che aderisce alla no profit), RCS MediaGroup e Tiscali.

Tra i nuovi ingressi si segnalano anche cinque startup (Coffeemesh, KlariceStore, iPress, SmartStop e Starteed) e un incubatore (Vega). Nomi nuovi e importanti che si aggiungono a questa particolare forma di associazione indipendente dedicata all’universo delle startup italiane, la quale ad oggi ha dialogato con più di 2.000 imprenditori, startupper e giornalisti, organizzato due giornate di confronto aperto con i rappresentanti del governo e gli stakeholder dell’innovazione, creato le condizioni per l’elaborazione del Rapporto Restart, Italia! e della successiva legge 221 all’interno dell’agenda digitale.

Gli ultimi ingressi confermano che la strada intrapresa è quella giusta. Siamo un’aggregazione indipendente, no profit e sopra le parti che mira a diffondere la passione del fare impresa e a promuovere la cultura dell’intraprendere. Il nostro impegno costante è quello di far conoscere e valorizzare le giovani iniziative imprenditoriali, avvicinandole al consolidato mondo della grande impresa italiana, oltre che agli investitori internazionali e nazionali, per rafforzare e rendere più competitivo l’intero ecosistema italiano.

Riccardo Donadon, presidente di Italia Startup.

Riccardo Donadon, presidente di Italia Startup.

La struttura di Italia Startup vede come presidente Riccardo Donadon e segretario generale Federico Barilli. Nel consiglio direttivo:
 Paolo Barberis, Giorgio Carcano, Luca de Biase, Mario Mariani, Enrico Pozzi, 
Giano Biagini,
 Marco Bicocchi Pichi, 
Fabrizio Conicella, Paolo De Nadai,
 Cristiano Esclapon,
 Mauro Fiorilli, 
Enrico Gallorini, 
Barbara Labate,
 Salvo Mizzi, 
Luigi Orsi Carbone,
 Layla Pavone,
 Andrea Rangone,
 Massimo Sgrelli, Luca Spada.

Il panel di fondatori, associati, startup, sponsor e investitori è ormai molto interessante e consolidato. Le principali sfide dell’associazione, dalla rappresentanza alla formazione, potranno essere affrontate.

Fonte: Italia Startup • Notizie su: