QR code per la pagina originale

Market share: Windows 8 al 3,31%, IE10 al 2,93%

I dati relativi al mese di marzo confermano il dominio dei prodotti Microsoft, ma Windows 8 e IE10 sono meno diffusi di Windows 7 e IE8.

,

Net Applications ha pubblicato i dati di marzo relativi al market share dei sistemi operativi e dei browser, confermando il primato di Microsoft con Windows e Internet Explorer. L’azienda di Redmond però occupa i primi posti delle rispettive classifiche grazie alla diffusione delle vecchie versioni dei prodotti, ovvero Windows 7 e Internet Explorer 8. Dopo cinque mesi dal lancio, Windows 8 possiede ancora una quota di mercato inferiore al 5%, mentre la crescita di IE10 è dovuta principalmente all’arrivo su Windows 7.

Complessivamente, i sistemi operativi Windows hanno un market share del 91,89%, un valore ottenuto principalmente con Windows 7 (44,73%, +0,18% rispetto a febbraio) e Windows XP (37,73%, -1,26% rispetto a febbraio). Windows 8, invece, ha una quota di mercato del 3,31%. Come era prevedibile, la fine dell’offerta per l’upgrade da Windows 7 ha rallentato la sua diffusione tra gli utenti. Windows Blue, l’aggiornamento che verrà annunciato a fine giugno alla conferenza Build 2013, introdurrà diversi miglioramenti e nuove funzionalità. Microsoft spera ovviamente che le novità in arrivo possano contribuire a spingere i consumatori all’upgrade del sistema operativo.

Net Applications assegna una quota del 4,99% a Windows Vista, mentre Mac OS X e Linux hanno perso rispettivamente lo 0,23% e lo 0,04% rispetto a febbraio, raggiungendo un market share del 6,94% e dell’1,17%.

Webnews.it // Sistemi operativi - market share

Per quanto riguarda il mercato dei browser, al primo posto si conferma Internet Explorer con il 55,83%, seguito da Firefox (20,21%), Chrome (16,45%), Safari (5,31%) e Opera (1,74%). Internet Explorer 8 (23,23%) è la versione più diffusa, in quanto l’ultima compatibile anche con Windows XP, ma presto verrà superata da Internet Explorer 9 (20,62%). Internet Explorer 10 (2,93%) è disponibile su Windows 7 dalla fine di febbraio e ciò ha consentito un incremento dell’1,35% rispetto al mese precedente. È molto probabile però che il trend di IE10 venga bloccato dall’arrivo di Internet Explorer 11, integrato in Windows Blue.

Firefox 19 (13,55%) è la versione del browser Mozilla più diffusa, mentre Chrome 25 (13,42%) è ancora il più usato, in quanto Chrome 26 è stato rilasciato solo a fine marzo. Se il trend rimarrà invariato, il browser Google non riuscirà a superare Firefox nel 2013.

Webnews.it // Browser Market Share

Fonte: The Next Web • Via: The Next Web • Immagine: Microsoft • Notizie su: ,