QR code per la pagina originale

Gmail Blue non è un pesce d’aprile

Lo scherzetto di Google diventa realtà: Gmail Blue è disponibile con un'estensione Chrome, realizzata da uno sviluppatore e disponibile sul Web Store.

,

Come ormai accade da qualche tempo, anche quest’anno bigG ha rispettato la tradizione dei pesci d’aprile, diffondendo annunci su tecnologie e servizio alquanto improbabili, come Google Nose (Olezzo nella versione italiana), il video vincitore di YouTube o l’introduzione delle emoticon nelle fotografie caricate sul social network Google+. Tutto questo senza dimenticare Gmail Blue, una versione in tinta blu della casella di posta messa a disposizione degli utenti.

Grazie all’impegno di uno sviluppatore indipendente, quest’ultima è diventata realtà. Shon Dalezman non ha infatti perso tempo, prendendo spunto dallo scherzetto ideato nei giorni scorsi dal team di Mountain View per realizzare un’estensione dedicata al browser Chorme, già disponibile per il download gratuito sulle pagine del Chrome Web Store. Basta scaricarla e installarla per dare in pochi secondi un look inedito all’interfaccia del servizio, esattamente come quello visto nel bizzarro video rilasciato lunedì e riproposto in streaming di seguito.

Abbiamo impiegato sei anni per sviluppare la tecnologia che sta alla base di Gmail Blue. Se fate click su “Scrivi” il pulsante è blu, la parola “Scrivi” è blu, grassetto, corsivo e sottolineato sono blu, il testo scritto nei messaggi è blu. Così non dovete poi colorarlo. È Gmail, solo più blu.

Gmail Blue, il pesce d'aprile di Google, è diventato realtà grazie a un'estensione per Chrome

Gmail Blue, il pesce d’aprile di Google, è diventato realtà grazie a un’estensione per Chrome

Naturalmente l’estensione può essere disattivata o eliminata in qualsiasi momento, dall’apposita voce presente nel menu del browser. Va inoltre segnalato che, pesci d’aprile a parte, personalizzare il layout di Gmail è un’operazione consentita da molto tempo. Google mette infatti a disposizione degli utenti numerosi temi (accessibili mediante l’icona a forma di ingranaggio nell’angolo superiore destro dell’interfaccia), suddivisi in “Temi a colori”, “Temi HD”, “Temi personalizzati” e “Temi classici”. Tra questi anche uno blu.

Alcuni dei temi messi a disposizione da Google per la personalizzazione di Gmail

Alcuni dei temi messi a disposizione da Google per la personalizzazione di Gmail

Fonte: Gmail Blue su Chrome Web Store • Notizie su: