QR code per la pagina originale

Restyling per il Calendario di Outlook.com

Microsoft aggiorna il Calendario di Outlook.com, introducendo un nuovo design e alcune funzionalità che semplificano la gestione degli eventi.

,

Dopo oltre 8 mesi dall’annuncio di Outlook.com, Microsoft ha finalmente aggiornato il Calendario del servizio email. La distribuzione della nuova versione è iniziata ieri e sarà disponibile in tutto il mondo entro la fine della settimana (in Italia è ancora visibile la vecchia interfaccia di Hotmail). Il nuovo design è simile a quello di altri prodotti web, con un layout che evidenzia maggiormente i contenuti, migliorando quindi l’esperienza d’uso complessiva.

Calendario permette ora di eseguire più velocemente le operazioni tipiche di un digital planner. L’utente può aggiungere e modificare gli eventi con un singolo clic, specificare un intervallo di tempo e di date trascinando il mouse, aggiungere attività senza aprire una nuova pagina e saltare ad una particolare giorno semplicemente con un clic sulla data. Microsoft ha ovviamente ottimizzato l’integrazione del Calendario di Outlook.com con gli altri servizi (SkyDrive, Mail e Persone).

Outlook.com utilizza Exchange ActiveSync per sincronizzare email, contatti e calendari su tablet, smartphone, Outlook 2013 e le app Mail, Calendario e Contatti integrate in Windows 8. Per effettuare la stessa operazione con le precedenti versioni desktop di Outlook è necessario l’uso di Outlook Connector. Collegando l’account Microsoft a servizi come Skype, Facebook e LinkedIn, i compleanni degli amici verranno inseriti automaticamente in Calendario. L’utente può anche importare i calendari (file .ics) da altri servizi, tra cui Google Calendar.

I calendari sono privati per default. Tuttavia è possibile condividerli tramite l’apposita funzionalità, specificando gli indirizzi email delle persone che possono visualizzarli, così come i permessi per l’aggiunta e la modifica degli eventi. Calendario mostra anche i giorni festivi e le previsioni del tempo per alcuni paesi.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,