QR code per la pagina originale

Musica e videogiochi, le migliori colonne sonore

Monkey Island, Zelda, Final Fantasy, Street Fighter, Super Mario: videogiochi di successo con colonne sonore indimenticabili, eccone alcune rivisitazioni.

,

Per gli appassionati il videogioco va concepito come forma d’arte completa, capace non solo di intrattenere, ma anche di trasmettere qualcosa: un messaggio, uno stimolo, una riflessione o un’emozione. Un titolo ben riuscito non si limita a raccontare una storia, ma coinvolge attivamente chi si trova di fronte al monitor, facendogli vivere l’esperienza in prima persona. Un’esperienza fatta di suoni e atmosfere, di personaggi e di avventure, di caratterizzazioni e di sfumature. La musica e l’ambientazione, soprattutto, fanno da contesto ad avventure destinate a imprimersi a fuoco nei ricordi, grazie all’emozione che ne accompagna le singole fasi di gioco.

L’evoluzione del gaming è andata negli ultimi decenni di pari passo con quella del mondo informatico, aggiungendo modalità d’interazione inedite e nuovi modi di raccontare una storia sulla base di quanto offerto da hardware e software sempre più complessi. L’attenzione di software house e publisher si è concentrata sul dettaglio dei modelli poligonali, sulla definizione delle texture, sulle tecnologie per la gestione dell’intelligenza artificiale, ma un titolo non entrerà mai nella storia senza una colonna sonora degna di questo nome.

Come scordare il tema portante di The Secret of Monkey Island, oppure quello della serie Metal Gear Solid? Ogni brand o serie videoludica che si rispetti è sempre stata accompagnata da brani realizzati ad hoc, capaci ancora oggi con poche note di riportarne alla luce i protagonisti o alcune situazioni di gameplay.

Ecco quindi una carrellata con alcune (solo alcune) delle musiche più celebri nella storia del gaming, nelle loro versioni riproposte da singoli musicisti o intere orchestre. Da ascoltare ad occhi chiusi, richiamando alla mente immagini ed emozioni conservate nella propria memoria e richiamate dalle note di artisti che hanno voluto rendervi omaggio.

10 musiche per 10 videogiochi