QR code per la pagina originale

Outlook RT esiste, arriverà in autunno

Microsoft ha quasi terminato lo sviluppo del client email per Windows RT. L'applicazione dovrebbe essere rilasciata insieme ad Office Gemini.

,

Microsoft ha quasi terminato lo sviluppo di Outlook RT, la versione del client email compatibile con Windows RT e l’architettura ARM. L’azienda ha avviato la fase di test esterna, distribuendo una versione preliminare del software ad alcuni sviluppatori indipendenti. In base alle ultime indiscrezioni, Outlook RT dovrebbe essere rilasciato in autunno, insieme a Windows Blue (Windows 8.1) o insieme ad Office Gemini, la nuova versione della suite di produttività che aggiornerà Word, Excel, PowerPoint e OneNote.

Paul Thurrott di Winsupersite, durante una visita al campus Microsoft, ha notato che due persone – non dipendenti dell’azienda – avevano Outlook RT sui loro tablet Surface RT. Ciò dimostra che l’applicazione è quasi pronta per essere commercializzata. Microsoft ne avrebbe posticipato il lancio a causa di un bug nel chipset ARM che provocava il crash del software. Altre fonti, invece, sostengono che il ritardo sia dovuto ad un eccessivo consumo della batteria. In ogni caso, il problema è stato risolto e Outlook RT arriverà presto sul mercato.

Secondo Mary Jo Foley di ZDNet, Microsoft dovrebbe rilasciare il client email nel corso dell’autunno, probabilmente in concomitanza all’annuncio di Windows Blue o di Office Gemini. Tuttavia, almeno inizialmente, Outlook RT potrebbe essere distribuito come aggiornamento di Office 365, per cui gli utenti Windows RT non potranno scaricarlo gratuitamente e non sarà incluso come bundle nei tablet ARM.

È quasi certo che Outlook RT verrà presentato prima di Office per iPad. Non avrebbe senso, infatti, rilasciare la versione di Office (che includerà Outlook) compatibile con i dispositivi Apple, prima della versione Windows. Tra l’altro, le due aziende devono ancora trovare un accordo sugli acquisti in-app (gli abbonamenti ad Office 365), una questione analoga a quella che ha ritardato l’aggiornamento di SkyDrive per iOS.

Fonte: Winsupersite • Via: ZDNet • Notizie su: ,