QR code per la pagina originale

Facebook Home anche su Nexus 7 (update)

Un pre-release di Facebook Home è stata pubblicata online. A differenza della versione finale, può essere installata su quasi tutti i dispositivi Android.

,

Anche se mancano pochi giorni all’arrivo di Facebook Home sul Google Play Store, gli utenti impazienti di provare il launcher “made in Menlo Park” possono installare (a proprio rischio) una versione beta pubblicata in Rete da poche ore. I file APK sono stati estratti dalla ROM dell’HTC First, lo smartphone che arriverà sul mercato venerdì 12 aprile, insieme a Facebook Home. A differenza della release finale, la beta è compatibile con un ampio numero di device, tra cui il Nexus 7 e il Nexus 4.

Trattandosi di una versione preliminare, non viene garantito un funzionamento stabile; inoltre, non tutte le funzionalità sono utilizzabili. Almeno inizialmente, Facebook Home potrà essere installato solo su sei smartphone (HTC One, HTC One X, HTC One X+, Samsung Galaxy S3, Galaxy S4 e Galaxy Note II). Questa pre-release, invece, è compatibile con tutti i dispositivi Android che hanno una risoluzione massima di 1280×768 pixel, a patto che sia possibile disinstallare le app Facebook.

Le impostazioni rivelano che l’utente può scegliere la fonte dei contenuti mostrati su Facebook Home (post delle pagine o aggiornamenti di stato) e può anche disattivare la barra delle notifiche visualizzata nella parte superiore della schermata. Coloro che volessero testare il launcher in anticipo, possono scaricare i tre file APK pubblicati sul sito MoDaCo (l’app Facebook, l’app Messenger e l’app Home/launcher).

Galleria di immagini: Facebook Home, tutte le immagini

Prima di procedere con l’installazione bisogna eliminare le app Facebook e Messenger eventualmente già presenti sul dispositivo. Quindi si attiva l’impostazione che permette di installare le app da fonti sconosciute, si collega il device al PC (USB mode) e si copiano i tre file APK, preferibilmente nella cartella Download. Con un file manager si cercano i file e si eseguono con un tap. Dopo aver effettuato il login con le credenziali Facebook, la nuova “casa” di Android sostituirà la precedente interfaccia utente.

Update: Facebook ha bloccato l’accesso ai server. Ora Facebook Home mostra solo una schermata nera.