QR code per la pagina originale

Windows Phone 8, full HD e quad core a Natale

Entro la fine dell'anno, Microsoft aggiornerà Windows Phone 8 per aggiungere il supporto alla risoluzione 1080p e ai processori quad core.

,

Entro la fine dell’anno arriveranno sul mercato nuovi smartphone basati su Windows Phone 8 con display full HD e processore quad core. L’indiscrezione proviene da fonti vicine all’azienda di Redmond: Microsoft aggiornerà il sistema operativo mobile introducendo il supporto per la risoluzione a 1080p e per i nuovi chip prodotti da Qualcomm, probabilmente gli Snapdragon 600. Anche per la piattaforma Windows Phone potrebbe iniziare la “moda” dei phablet.

Le attuali linee guida, alle quali devono attenersi i produttori di terminali Windows Phone 8, prevedono il supporto per processori dual core e per risoluzioni WVGA (480×800 pixel), WXGA (1280×768 pixel) e 720p (1280×720 pixel). I tre smartphone con le caratteristiche migliori oggi disponibili sono il Nokia Lumia 920 (dual core a 1,5 GHz con display da 4,5 pollici e risoluzione WXGA), il Samsung Ativ S (dual core a 1,5 GHz, 4,8 pollici a 720p) e l’HTC Windows Phone 8X (dual core a 1,5 GHz, 4,3 pollici a 720p).

Microsoft ha sempre sostenuto che un processore dual core rappresenta il migliore compromesso tra prestazioni e consumi, in quanto Windows Phone è più ottimizzato rispetto ad Android. Sembra però che l’azienda intenda cavalcare la moda del momento, ovvero smartphone con display da 5 pollici e oltre (i cosiddetti phablet) con risoluzione full HD (1920×1080 pixel).

I primi modelli basati sulla nuova versione del sistema operativo (nome in codice GDR3) dovrebbero essere annunciati prima del periodo di Natale. Uno di essi potrebbe essere l’HTC Zenith (4,7 pollici con processore quad core Snapdragon), cancellato a fine dicembre in quanto non conforme alle specifiche Microsoft.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,