QR code per la pagina originale

Google: 300 milioni per il data center in Belgio

Nuovo investimento da 300 milioni di euro per Google, destinato all'ampliamento del data center situato in Belgio che gestisce i dati degli utenti europei.

,

Gli utenti Web sono sempre più esigenti, sempre più connessi, sempre alla ricerca di contenuti da scaricare, riprodurre e condividere. Molti di questi vengono gestiti da piattaforme targate Google, come le informazioni restituite dopo una ricerca o i video trasmessi in streaming su YouTube, i post del social network G+ e gli allegati della posta Gmail, senza dimenticare i file caricati in Drive, i documenti Docs e molto altro ancora. Una mole di dati enorme, che richiede un’infrastruttura capace di organizzare il traffico in entrata e in uscita senza intoppi o rallentamenti.

Per garantire la massima efficienza delle piattaforme bigG ha stanziato un nuovo investimento da 300 milioni di euro per il data center situato a Saint-Ghislain, comune belga da circa 22.000 abitanti nei pressi di Bruxelles, che dal 2007 ospita i server di Google. La struttura attualmente impiega 120 persone ed è definita dalla società di Mountain View una delle più avanzate del pianeta per quanto riguarda l’energia utilizzata, un aspetto tenuto in considerazione dal gruppo con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto ambientale derivante dal funzionamento dell’hardware. Non è il solo di questo tipo che opera nel vecchio continente: altri sono attivi da anni in Irlanda e Finlandia, ognuno dedicato a soddisfare le richieste di una porzione di territorio differente.

Il denaro messo sul piatto va ad aggiungersi alla seconda tranche da 600 milioni di dollari stanziata nel gennaio per il data center statunitense di Berkley County, nella Carolina del Sud. Un Web veloce e dinamico richiede un’infrastruttura performante. I vertici del motore di ricerca ne sono a conoscenza e la dimostrazione è rappresentata da investimenti come quello annunciato oggi. Lo scorso anno l’azienda ha spalancato per la prima volta le porte delle strutture che ospitano il cuore pulsante di Google, permettendo agli utenti di sbirciare cosa avviene al loro interno: il risultato è nella galleria di immagini seguente e nel video allegato.

Galleria di immagini: Google data center, immagini

Fonte: Yahoo! Finance • Notizie su: