QR code per la pagina originale

iPhone e iPad, ancora i più amati dai giovani

iPhone e iPad continuano a essere i device più popolari tra i giovani USA, i quali dimostrano anzi un aumento dell'interesse per tali prodotti.

,

Apple continua ad essere molto popolare tra i giovani negli USA, i quali ancora oggi preferiscono iPhone e iPad all’acquisto degli altri smartphone e tablet concorrenti. Nessun calo di popolarità dei prodotti con la mela morsicata tra i teenager, come evidenzia un nuovo report condiviso da Gene Munster, noto analista della società Piper Jaffray.

Su un campione di oltre cinquemila giovani intervistati a tal proposito, quasi la metà (48%) ha dichiarato di possedere un iPhone, percentuale in aumento dal 40% di sei mesi fa e dal 34% dello scorso anno. Apple resta dunque la preferita dagli adolescenti USA:

«riteniamo che questo dimostri quanto Apple resti la scelta primaria per i teenager, nonostante la concorrenza di Samsung. In più, la ricerca dimostra che il 62% dei teenager si aspetta che il suo prossimo telefono sia un iPhone […]. Per quanto concerne Android, il 23% del campione si aspetta di possedere un dispositivo Android, in aumento rispetto al 22% dell’autunno 2013. Pensiamo che il Samsung Galaxy S3 e magari il Galaxy S4 ruberanno lo share dei dispositivi Android, ma non molto di quello Apple, almeno all’interno di questa demografica.»

In effetti la concorrenza di Samsung si fa sempre più pressante, tanto che si stimano 80 milioni di Galaxy S4 venduti entro la fine del 2013. Ma non tra i giovani, i quali dovrebbero comunque continuare a preferire il melafonino. Inoltre, ulteriori dati a riguardo fanno anche comprendere quella che è la situazione tablet tra i teenager. Se sei mesi fa il 44% di loro usava una tavoletta digitale ogni giorno, adesso tale percentuale è salita a 51 punti. Di questi, il 63% possiede un iPad e il 5% un iPad Mini; in altre parole, più di un giovane americano su tre possiede un tablet con la mela morsicata.

La situazione non dovrebbe variare nei prossimi tempi: secondo l’analista, il 68% di coloro che entro i prossimi sei mesi acquisterà un tablet, sceglierà proprio un iPad, più che altro un iPad Mini: «iPad mini continuerà probabilmente a cannibalizzare l’iPad più grande nelle nostre prossime analisi, fino a raggiungere una scomposizione delle vendite che stimiamo in un rapporto di 50 a 50 per il trimestre di marzo».

Galleria di immagini: iPad mini, immagini ufficiali