QR code per la pagina originale

Play Store 4.0 disponibile: novità e immagini

Rilasciato l'aggiornamento alla versione 4.0 dell'app ufficiale Google Play Store sui dispositivi Android: ecco cosa cambia e una carrellata di immagini.

,

Confermate le indiscrezioni dei giorni scorsi: Google ha dato il via al rilascio dell’aggiornamento per l’applicazione Play Store 4.0 (più precisamente 4.0.25) sui dispositivi Android. Le novità più importanti riguardano l’interfaccia messa a disposizione degli utenti e l’organizzazione dei contenuti. Per scaricare l’update è sufficiente connettere il proprio smartphone o tablet a Internet: il rollout è già iniziato, ma potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che il pacchetto raggiunga tutti i territori.

Che siate dell’umore giusto per ascoltare l’ultimo album di Justin Timberlake, leggere il più recente bestseller di Harlan Cober oppure scoprire un nuovo gioco, di certo desiderate che la scoperta e il download dei contenuti sia facile e veloce. Oggi prende il via la distribuzione di un restyling per Google Play su Android, caratterizzato da uno stile più semplice e che aiuta gli utenti nel trovare ciò che cercano in minor tempo.

Così Google ha annunciato la novità in un intervento pubblicato sul proprio blog ufficiale. Gli screenshot presenti nella galleria allegata a fondo articolo sono stati realizzati installando manualmente l’APK diffuso in Rete (il link per il download è riportato tra le fonti). Il cambiamento è radicale: addio alle tinte scure, sostituite da uno sfondo grigio in perfetto stile Holo, con le immagini che balzano subito all’occhio grazie a dimensioni maggiori rispetto al passato.

In Italia la schermata principale raccoglie i link alle sezioni App, Giochi, Musica e Libri, mentre in altri paesi sono presenti anche Magazines e Movies & TV. Lo spazio vuoto visibile al di sotto dei pulsanti verrà riempito subito dopo il rilascio ufficiale dell’app con i contenuti messi in evidenza. Entrando nelle singole sezioni i contenuti sono organizzati secondo i criteri già ben conosciuti: Categorie, Più popolari a pagamento, Gratis più popolari, Più redditizie, Nuove a pagamento, Nuove gratis, Di tendenza, Nuovi arrivi in narrativa (Libri), Brani principali (Musica) ecc.

In definitiva, se l’obiettivo di bigG era quello di fornire all’utenza Android un’app più semplice, intuitiva da utilizzare ed efficace nel processo di ricerca e download dei contenuti, può considerarsi centrato. Come detto in apertura, la distribuzione del pacchetto Play Store 4.0 ha già preso il via, per i dispositivi equipaggiati con sistema operativo 2.2 Froyo e versioni successive.

Fonte: Official Android Blog • Via: APK su Droid Life • Notizie su: