QR code per la pagina originale

Google, nuovo restyling per la homepage?

Ancora test per il restyling alla pagina principale del motore di ricerca avvistato a febbraio: via la barra dei link in alto, rimpiazzata da un launcher.

,

Negli ultimi giorni di febbraio alcuni utenti hanno visto improvvisamente cambiare il layout della homepage di Google, con la scomparsa della barra scura con i link che si trova normalmente nella parte superiore della schermata. Al suo posto un pulsante posizionato nell’angolo in alto a destra, che con un solo click mostra i collegamenti a tutti i servizi di Mountain View, come Gmail, YouTube, il social network G+, Drive e le opzioni per la ricerca (Web, Immagini, News, Mappe ecc).

Da allora non ci sono più state novità, tanto da far pensare che l’ipotesi di un restyling fosse stata definitivamente abbandonata, ma nelle ore scorse è giunta l’ennesima segnalazione da parte di un navigatore. Google è costantemente impegnata nel tentativo di migliorare le proprie piattaforme, anche ritoccando lo stile delle pagine come fatto più volte in passato. Spesso le modifiche vengono introdotte inizialmente per una piccola fetta di utenti, così da poter raccogliere sufficienti feedback utili a correggere eventuali problemi o con l’obiettivo di perfezionarne il design prima del lancio su larga scala. Ecco un’immagine che spiega di cosa si sta parlando.

Il restyling alla homepage di Google, avvistato per la prima volta a fine febbraio

Il restyling alla homepage di Google, avvistato per la prima volta a fine febbraio

Uno stile che in qualche modo ricorda i menu dei dispositivi mobile, con le icone accompagnate dal nome dei vari servizi. L’idea, va detto, quando avvistata in Rete a febbraio non suscitò grande entusiasmo, in particolare perché richiederebbe almeno un click in più rispetto a quanto avviene oggi per l’accesso alle singole pagine. Nessuna ipotesi sulle intenzioni di Google: potrebbe trattarsi di un semplice test fine a se stesso, con il solo obiettivo di raccogliere alcuni pareri sulla necessità o meno di cambiare ancora una volta il layout della pagina.

Fonte: 9to5Google • Notizie su: