QR code per la pagina originale

iRadio: Apple, accordi vicini con le etichette

Apple avrebbe ormai raggiunto un accordo con Universal Music Group per le licenze dei brani su iRadio, e le trattative con Warner sarebbero a buon punto.

,

Dopo trattative durate mesi, Apple dovrebbe firmare a breve il primo contratto con una delle più grandi major discografiche a livello globale, ovvero Universal Music Group. Secondo fonti che si dicono a conoscenza degli accordi, le due parti avrebbero praticamente raggiunto la fase finale della trattativa e a breve Cupertino dovrebbe raggiungere un’intesa anche con Warner Music. Ciò fa ben comprendere come il lancio di iRadio, ovvero il servizio di musica in streaming di cui tanto s’è parlato in questi mesi, potrebbe davvero avvenire entro i prossimi mesi.

Dunque, l’accordo con la Universal Music Group per iRadio è praticamente cosa fatta e alla formalizzazione mancherebbe solamente una settimana. Quelli con Warner Music sarebbero a buon punto, mentre Apple sarebbe ancora lontana dal raggiungere un’intesa con Sony Music Entertainment. Lo stallo nelle trattative sarebbe derivato da problemi puramente economici: Apple avrebbe voluto pagare alle etichette la metà delle royalties versate da Pandora, ovvero circa 0,03 dollari per ogni 100 brani contro i 0,06 del servizio rivale, ma le major non avrebbero accettato. Pertanto, spiega The Verge, «Apple pagherà tariffe alla pari con quelle di Pandora, ha affermato una fonte. E dato l’enorme numero di utenti iTunes esistenti, il nuovo servizio è già considerato una minaccia immediata per Pandora».

Nel mese di febbraio, Cupertino aveva raggiunto un importante obiettivo sul fronte musicale: gli utenti avevano acquistato e scaricato oltre 25 milioni di brani su iTunes. Pandora ha appena spiegato di aver una base d’utenza pari a 200 milioni, mentre Spotify continua a crescere anche grazie all’espansione del proprio servizio in nuovi mercati. Apple cercherà di competere meglio contro gli altri servizi analoghi a iRadio proponendo funzionalità inedite on-demand.

Fonte: The Verge • Immagine: WithAssociates su Flickr • Notizie su: , ,