QR code per la pagina originale

Anche Microsoft progetta uno smartwatch

Microsoft starebbe progettando un orologio intelligente con schermo touch da 1,5 pollici, ma ancora non è chiaro se lo introdurrà sul mercato o meno.

,

Microsoft starebbe progettando uno smartwatch controllabile mediante il tocco delle dita. Avrebbe chiesto ai fornitori asiatici le componenti necessarie a realizzare un orologio intelligente, in particolare un display touch da 1,5 pollici, ma ancora non è chiaro se l’azienda deciderà di introdurlo davvero sul mercato o meno. È il Wall Street Journal a lanciare l’indiscrezione, che afferma di aver appreso da fonti anonime all’interno della catena dei fornitori asiatici.

Scrive il WSJ che «un dirigente ha affermato di essersi incontrato con il team impegnato nella ricerca e sviluppo di Microsoft. Gli uomini dell’azienda di Seattle gli hanno detto che non è chiaro se proseguiranno nello sviluppo dell’orologio».

Anche Microsoft vorrebbe dunque una fetta del futuro mercato dell’elettronica indossabile: dopo dispositivi come i’m Watch e Pebble, sembrano essere numerosi i colossi al lavoro su un progetto del genere, tra i quali sono stati fatti i nomi di Apple, Google, Samsung, LG e Sony. Gartner prevede che tale segmento di mercato riuscirà a generare circa 10 miliardi di dollari entro il 2016 ed è proprio per tale motivo che si dovrebbe assistere, a breve, a una crescente offerta/domanda per i gadget indossabili.

Con lo sviluppo dei primi tablet Surface, Microsoft è entrata nel settore hardware e la società vorrebbe rafforzare la propria presenza lavorando anche a un nuovo tablet con display da 7 pollici, nonché a uno smartphone ufficiale da affiancare alla gamma Lumia e a quelle degli altri produttori. A tali prodotti potrebbe unirsi un orologio intelligente, ma bisognerà attendere del tempo per sapere con certezza se il team di Steve Ballmer deciderà di introdurre sul mercato il gadget o meno.