QR code per la pagina originale

Facebook Home anche su iOS e Windows Phone?

Facebook Home potrebbe arrivare anche sulle piattaforme Apple e Microsoft, ma quasi sicuramente le due aziende rifiuteranno la proposta di Facebook.

,

Da pochi giorni gli utenti statunitensi possono installare Facebook Home su alcuni dispositivi Android, anche se dai commenti pubblicati su Google Play sembra che il launcher abbia riscontrato uno scarso successo. In un’intervista rilasciata a Bloomberg, Adam Mosseri, direttore del prodotto a Menlo Park, ha parlato della possibilità di portare Facebook Home anche su iOS e Windows Phone. Le probabilità però sono molto basse.

Durante l’evento di presentazione, Mark Zuckerberg ha spesso fatto riferimento alla natura open di Android e alla facilità con cui si può accedere ad alcune funzionalità del sistema operativo mediante un’applicazione. Ecco perché la piattaforma di Google è stata la prima scelta. Adam Mosseri ha però dichiarato che l’azienda ha avviato un dialogo con Apple per portare Facebook Home su iOS.

Lo sviluppo di una versione per iPhone dovrebbe avere il via libera da Apple, in quanto è necessaria un’integrazione più profonda di quella possibile con le API standard. Secondo il dirigente di Facebook, invece di un realizzare un launcher separato come su Android, Facebook Home potrebbe essere attivato sul lock screen, oppure si potrebbero includere alcune funzionalità (ad esempio, le Chat Heads) nell’app classica. In ogni caso, si tratta di ipotesi molto remote.

Galleria di immagini: Facebook Home, tutte le immagini

Per quanto riguarda Windows Phone, Facebook è già integrato nella piattaforma Microsoft e, teoricamente, ci sarebbero meno ostacoli all’arrivo di Facebook Home. Tuttavia, il post pubblicato dal vice presidente Frank Shaw sembra escludere al momento qualsiasi accordo tra le due aziende.