QR code per la pagina originale

Tracce di Google Babel in Gmail

Una pagina trovata sui server di bigG confermerebbe l'arrivo del servizio Google Babel, con l'integrazione in Android, iOS, Chrome, Google+ e Gmail.

,

Ancora una conferma per Google Babel, che stando a numerose indiscrezioni comparse sul Web di recente andrà a unificare tutte le chat di bigG. Questa volta si torna a parlarne grazie a una pagina scovata direttamente sul server di Gmail, contenente alcuni riferimenti espliciti al servizio.

Aggiorna la chat a Babel! Babel è il nuovo client di messaggistica per Android, iOS, Chrome, Google+ e Gmail. Accedi allo stesso elenco di conversazioni da qualsiasi postazione!

Una frase che lascia ben pochi dubbi. Con tutta probabilità il testo sarà quello mostrato agli utenti all’interno del client di posta elettronica, per spingerli ad abbandonare l’attuale chat in favore di Babel. La seconda parte del leak odierno riguarda sempre la stessa pagina, dove è presente un’immagine utile per dare uno sguardo in anteprima la UI della chat integrata in Gmail e un elenco puntato che raggruppa quattro funzionalità messe a disposizione dal servizio, già discusse nei rumor delle scorse settimane. Eccole.

  • Una nuova interfaccia basata sulle conversazioni;
  • gestione avanzata delle conversazioni di gruppo;
  • possibilità di inviare immagini;
  • sistema di notifiche migliorato su tutti i dispositivi.

A questo punto manca davvero solamente l’annuncio ufficiale, che potrebbe giungere il mese prossimo in occasione dell’evento Google I/O 2013. Di seguito alcuni screenshot che mostrano come potrebbe essere la finestra delle chat, seguiti da una descrizione trafugata la scorsa settimana dagli uffici di Google.

Google Babble, screenshot per l'interfaccia (TechRadar)

Google Babble, screenshot per l’interfaccia (TechRadar)

  1. Nuova interfaccia: abbiamo disegnato la nuova UI per adattarla a tutti i client e rendere più semplici le conversazioni.
  2. Resta sincronizzato: con una sola conversazione, tutto è sempre sincronizzato su dispositivi mobile e desktop. Installate l’applicazione Chrome, quella per Android e la versione iOS.
  3. Desktop app: basta passare in modo compulsivo tra le schede del browser. Grazie alla nuova app Chrome le conversazioni continuano anche al di fuori del browser.
  4. Non interrompete le conversazioni di gruppo: è possibile coordinare il proprio team o iniziare un hangout con un solo tap, nel caso sia necessario confrontarsi faccia a faccia.
  5. Ricevere notifiche… una sola volta: visualizzate le notifiche sui vostri due telefoni, sui tablet, laptop e computer desktop. Apritele una sola volta e sugli altri dispositivi spariranno. Se state ad esempio utilizzando il telefono o il computer, riusciremo magicamente a mostrarvi il messaggio solo su quel device.
  6. Inviate messaggi che vanno ben oltre il solito testo: è possibile aggiungere fotografie alle conversazioni o spedire una delle oltre 800 emoticon ai propri collaboratori. I gatti possono risultare particolarmente utili per spiegare problemi complessi.
  7. Siate nostalgici: tornate indietro nel tempo per rileggere le vecchie conversazioni, su qualsiasi dispositivo.
  8. Più modi di comunicare: per la prima volta in assoluto stiamo costruendo un’esperienza iOS di prima classe. Provatela in anteprima sul vostro iPhone o iPod touch.