QR code per la pagina originale

The Evil Within, l’horror secondo Shinji Mikami

Prime immagini e trailer ufficiale per The Evil Within, il nuovo videogame survival horror di Shinji Mikami, padre della celebre serie Resident Evil.

,

Dopo un periodo d’oro vissuto negli anni ’90 e all’inizio del decennio scorso, il genere dei videogame survival horror ha passato una fase poco brillante, perdendosi talvolta nel tentativo di conquistare la fetta di giocatori più incline all’azione. The Evil Within è il progetto di Bethesda (realizzato dalla software house Tango Gameworks) che vuole riportare questa categoria di titoli ai fasti di un tempo, coinvolgendo un nome importante come quello di Shinji Mikami.

Il 47enne game designer giapponese è infatti colui che ha dato vita alla serie Resident Evil, principale esponente di un filone videoludico capace di tenere incollata alla poltrona un’intera generazione di giocatori. Il titolo attualmente in fase di sviluppo è rivolto alle piattaforme PC, alle console attuali e anche a quelle next-gen come PlayStation 4 e Xbox 720, basato sul motore Tech 5 targato id Software. Ecco la breve descrizione riportata sul sito ufficiale, seguita dal trailer la cui visione è sconsigliata ai più deboli di stomaco.

Shinji Mikami, il padre del survival horror, è tornato per dirigere The Evil Within, un gioco che incarna il puro senso di questo genere. Ricche ambientazione, orribili creature e una storia intricata si intrecciano per creare un mondo immersivo che porterà i giocatori al vertice della tensione. The Evil Within, previsto per il 2014, è in via di sviluppo per: Xbox 360, PlayStation 3, PC e le console di prossima generazione.

The Evil Within, “Il Male Dentro”: un nome, un programma. Il gioco è stato annunciato inizialmente lo scorso anno come Project Zwei e arriverà sul mercato solamente il prossimo anno. Sono pochi i dettagli finora rilasciati in merito alla trama, che vedrà protagonista il detective Sebastian, affiancato da un collega, indagare sulla scena di un brutale omicidio di massa avvenuto all’interno di un ospedale. Durante il sopralluogo il poliziotto viene attaccato da una forza oscura e sviene, ritrovandosi al suo risveglio in un mondo popolato da mostruose creature. Un concept che per dirla tutta non brilla per originalità, ma prima dell’uscita ci sarà tempo per valutare la bontà del progetto anche da questo punto di vista. Di seguito i primi screenshot diffusi: anche in questo caso se ne sconsiglia la visione a chi è facilmente impressionabile.

Notizie su: