QR code per la pagina originale

BlackBerry Q10, le prime recensioni

Online le prime recensioni del BlackBerry Q10, ovvero l'altro smartphone con BlackBerry 10, caratterizzato dalla presenza di un'ampia tastiera QWERTY.

,

Dopo il BlackBerry Z10, l’azienda canadese guidata da Thorsten Heins si appresta a rilasciare sul mercato il BlackBerry Q10. Sarà disponibile negli Stati Uniti entro la fine di maggio – non ne però è ancora stata diramata alcuna informazione relativa alla distribuzione europea – ma alcune testate statunitensi hanno già avuto modo di provarlo in anteprima, condividendo le prime recensioni utili a conoscere già da ora i punti forti e deboli del nuovo terminale basato sul sistema operativo BlackBerry 10.

Galleria di immagini: BlackBerry Q10: tutte le immagini

Se il BlackBerry Z10 ha rinnovato il design tipico dei prodotti della casa prima conosciuta come RIM, il BlackBerry Z10 «rappresenta una lettera d’amore della compagnia per tutti i suoi clienti più fedeli», scrive Ars Technica. Questo perché lo smartphone è caratterizzato da un’ampia tastiera fisica QWERTY e da un display quadrato che lo rende esteticamente molto simile e utilizzabile come i vecchi BlackBerry Bold e Curve. Il nuovo device risulterà pertanto familiare a tutti i vecchi clienti di BlackBerry.

La nota rivista tecnica spiega che il BlackBerry Q10 è «leggermente più pesante dello Z10, più corto ma anche più largo e spesso. Il risultato è un telefono che si avverte come più piccolo del solito, e la maggior parte delle persone dovrebbe essere in grado di raggiungere l’intera tastiera e la maggior parte dello schermo con un pollice mentre tiene il telefono con una sola mano». Sono comunque molte le lodi pervenute per la tastiera e per l’usabilità offerta dal telefono.

Scrive Joanna Stern di ABC News che «la tastiera è ben fatta e ben distanziata grazie alle linee di metallo che separano le file dei tasti». La valutazione della giornalista è in linea con le altre: CNET definisce la tastiera «la stella dello spettacolo» e loda la natura dei tasti grandi.

Sono invece giunti pareri diversi circa la durata della batteria garantita dal BlackBerry Q10. TechCrunch, CNET e AllThingsD spiegano che dovrebbe essere in grado di assicurare un’autonomia pari a otto ore d’uso, mentre ABC News ha notato una durata minore. In relazione alla fotocamera, quella montata sul nuovo smartphone ha il medesimo modulo di quella integrata nel BlackBerry Z10, ovvero da 8 megapixel, e a quanto pare è in grado di offrire una qualità delle fotografie simile a quella dei dispositivi concorrenti.

Il BlackBerry Q10 esegue BlackBerry 10 e, sebbene il sistema operativo sia stato progettato per un utilizzo ideale con i display multitouch, pare funzionare molto bene su tale smartphone con tastiera fisica. Il Q10 eccelle nella messaggistica e nei software specializzati come Hub e Balance; la qualità costruttiva è buona, secondo le recensioni. La cover posteriore è realizzata con un composto di fibra di carbonio e vetro.

Si ricorda che lo smartphone monta un processore dual-core da 1.5 GHz con 2 GB di RAM a supporto, mentre la capacità di storage arriva a 16 GB con la possibilità di estenderla tramite schede microSD. Il pannello è un OLED da 3,1 pollici con risoluzione pari a 720×720 pixel e densità di 330 pixel per pollice.

Fonte: Ars Technica • Via: Apple Insider • Immagine: Ars Technica • Notizie su: BlackBerry Q10, ,