QR code per la pagina originale

Google Glass tra easter egg, privacy e app

Scoperto il primo easter egg per Google Glass, uno scatto panoramico a 360° che mostra il team al lavoro sugli occhiali per la realtà aumentata di bigG.

,

La tecnologia della piattaforma Android è alla base del funzionamento anche di Google Glass, come confermato la scorsa settimana. Chi possiede un dispositivo equipaggiato con il sistema operativo mobile di bigG sa bene che in ogni versione è inserito un piccolo easter egg, una simpatica sorpresa a cui gli utenti possono accedere con dei tap ripetuti su una determinata funzionalità. Gli occhiali per la realtà aumentata non fanno eccezione.

Come segnalato da un utente su G+, è possibile vedere una fotografia che ritrare il team al lavoro su Glass al completo, Sergey Brin incluso. Ecco il messaggio pubblicato sul social network, che spiega nel dettaglio come fare.

Ho trovato un piccolo easter egg in Glass. Basta andare su “Settings”, “Device info”, “View licenses”, attendere l’apertura del file e poi premere il touchpad nove volte. Sentirete un bip che aumenta di tonalità e avrete così la possibilità di incontrare il team di Glass in un magnifico scatto panoramico.

Google Glass, easter egg

Google Glass, easter egg

Restando in tema, è interessante segnalare quanto dichiarato nel fine settimana da Eric Schmidt, intervenuto in un incontro con gli studenti presso la Harvard University’s Kennedy School of Government. Il chairman del gruppo ha definito come funzionalità “più strana” quella legata al controllo vocale del dispositivo, ammettendo di trovarsi d’accordo con chi non ne vede di buon occhio l’utilizzo in alcuni luoghi particolari. Della questione si è parlato il mese scorso, quando il proprietario di un bar di Seattle ha letteralmente bandito gli occhiali di Google dal locale, con l’obiettivo di tutelare la privacy dei clienti. Nell’occasione Schmidt ha toccato anche il tema relativo alle applicazioni, confermando che almeno inizialmente l’azienda le controllerà una ad una prima della distribuzione.

È un dispositivo nuovo, così abbiamo deciso di essere particolarmente cauti. Sarà comunque semplice rendere il tutto più aperto in futuro.

Fonte: Jay Lee • Via: Reuters • Notizie su: Google Glass, , , ,