QR code per la pagina originale

Fusione Telecom Italia – H3G: si decide l’8 maggio

Il comitato nominato da Telecom Italia che sta valutando la fusione con H3G accelera i lavori in vista del CDA del gruppo dell'8 maggio

,

Il comitato nominato dal CDA di Telecom Italia per valutare tutti i dettagli della possibile fusione con H3G sta intensificando gli incontri per arrivare velocemente ad una conclusione in vista del prossimo CDA del gruppo che si terrà il giorno 8 maggio e dove verrà presa definitivamente una decisione in merito alla fattibilità dell’operazione con Hutchison Whampoa. A riferire di quest’accelerazione dei lavori ci ha pensato Gabriele Galateri, presidente delle Generali, che è uno dei membri del comitato assieme a Julio Linares, Elio Catania, Luigi Zingales ed ovviamente a Franco Bernabé.

Galateri ha anche affermato che in ogni caso, tutte le decisioni finali in merito alla possibile fusione con H3G spetteranno comunque al CDA di Telecom Italia, ma si augura che il gruppo di telecomunicazioni italiano faccia come ha fatto Fiat che ha fissato obbiettivi chiari e precisi e che vengono perseguiti con determinazione. Sempre lo stesso Galateri ha anche specificato che al momento il comitato si è incontrato già un paio di volte e che appena arriveranno ad una conclusione la riferiranno direttamente al management di Telecom Italia.

Si ricorda al riguardo che Hutchison Whampoa (H3G) che controlla in Italia 3 Italia, sarebbe intenzionata ad acquisire la maggioranza relativa (29,9%) di Telecom Italia anche se in realtà il gruppo di telecomunicazione cinese sarebbe interessato solo ad acquisire la rete mobile del gruppo italiano e non la sua rete fissa che verrebbe dunque scorporata in una newco.

Le conclusioni del comitato e le decisioni di Telecom Italia le potremmo dunque solo conoscere l’8 maggio nel prossimo CDA del gruppo.