QR code per la pagina originale

Intel, Brian Krzanich è il nuovo CEO

Intel nomina Brian Krzanich nuovo CEO e Renée James nuovo Presidente del gruppo

,

Cambiamenti ai vertici in casa Intel: il gruppo ha definitivamente nominato il successore di Paul Otellini alla guida del gruppo comunicandolo con apposita nota stampa:

Intel Corporation ha annunciato oggi che il Consiglio di Amministrazione ha eletto all’unanimità Brian Krzanich nuovo CEO (Chief Executive Officer) di Intel. Krzanich – che succede a Paul Otellini – assumerà il suo nuovo incarico in occasione dell’assemblea annuale degli azionisti di Intel prevista per il 16 maggio.

Krzanich, Chief Operating Officer di Intel da gennaio 2012, diventerà il sesto CEO nella storia di Intel.

Krzanich, già Chief Operating Officer del gruppo dal gennaio del 2012, prende in mano il timone dell’azienda nel pieno di un vigoroso cambiamento che sta spingendo sempre più Intel verso il mondo mobile, nel quale le prerogative di performance e consumi hanno ridisegnato il quadro della domanda e dell’offerta di mercato. Una scelta di grande peso strategico, dunque, così spiegata dal Chairman Andy Bryant: «Dopo un attento e ponderato processo di selezione, il Consiglio di Amministrazione è lieto che Krzanich guidi Intel nella fase di definizione e ideazione della prossima generazione di tecnologie che delineeranno il futuro del computing. Krzanich è un leader forte e con la passione per la tecnologia, oltre che con una profonda comprensione del business. La sua esperienza comprovata di gestione e leadership strategica, combinata con il suo approccio aperto e lungimirante alla risoluzione dei problemi, gli ha permesso di guadagnare il rispetto di dipendenti, clienti e partner in tutto il mondo. Possiede la giusta combinazione di conoscenze, profondità e esperienza per guidare l’azienda in questo periodo di rapidi mutamenti tecnologici e del settore».

52 anni, un percorso in Intel che dura dal 1982 e sfociato ora nel ruolo di CEO:

Sono molto onorato dell’opportunità che mi viene offerta di essere alla guida di Intel. Disponiamo di risorse straordinarie, enorme talento e una tradizione insuperata di innovazione ed esecuzione. Non vedo l’ora di lavorare con la dirigenza e i dipendenti in tutto il mondo per continuare orgogliosamente questo percorso, facendo evolvere l’azienda ancora più rapidamente nel settore dell’ultra mobilità per portare Intel in una nuova era.

La nomina del nuovo CEO avviene in parallelo alla nomina di una donna al ruolo di presidente: trattasi di Renée James, 48 anni, la quale assumerà la nuova carica a partire dal 16 maggio prossimo venturo.

James, 48 anni, vanta un’ampia conoscenza del settore del computing – che spazia tra hardware, sicurezza, software e servizi – conseguita attraverso posizioni di leadership in Intel e come Chairman di società di software controllate da Intel: Havok, McAfee e Wind River. Attualmente fa anche parte del Consiglio di Amministrazione di Vodafone Group Plc e VMware Inc. ed è stata capo del personale per l’ex CEO di Intel Andy Grove.

Fonte: Intel • Notizie su: