QR code per la pagina originale

Rumor da HTC su Android 4.3

Nuovi dettagli da HTC sulle possibili caratteristiche di Android 4.3, release del sistema operativo che potrebbe essere presentata al Google I/O 2013.

,

C’è un po’ di confusione su quella che sarà la prossima incarnazione del sistema operativo mobile di casa Google. Per diversi mesi si è dato per certo l’arrivo di Android 5.0 Key Lime, mentre da qualche settimana si parla con insistenza della release Android 4.3, con tutta probabilità rilasciata nuovamente sotto la bandiera di Jelly Bean. Quali saranno le caratteristiche dell’aggiornamento rimane al momento ancora un mistero e per saperne di più bisognerà attendere il 15 maggio, quando andrà in scena il keynote di bigG in occasione dell’evento I/O 2013.

Per ingannare l’attesa è interessante dare uno sguardo a quanto pubblicato nel fine settimana da HTC, che sulle pagine del sito The San Francisco Android User Group ha svelato alcune informazioni relative a un meeting in programma per il 16 maggio. La prima di queste riguarda la tecnologia BLE, acronimo che sta a indicare Bluetooth Low Energy. Il suo vantaggio, come ben comprensibile già dal nome stesso, consiste ridurre sensibilmente il quantitativo di energia assorbita dal modulo Bluetooth durante il suo funzionamento. Questo potrebbe essere utile, ad esempio, per collegare allo smartphone un dispositivo come Google Glass, che non disponendo di 3G deve per forza di cose appoggiarsi a un telefono per l’accesso a Internet in mobilità.

Nel post si legge poi un chiaro riferimento a OpenGL ES 3.0. Le librerie grafiche, come ben noto, vengono impiegate per il rendering di modelli poligonali, texture, effetti particellari e tutto ciò che riguarda il comparto visivo dei videogame. Considerando che nel corso del Google I/O ci sono appuntamenti espressamente dedicati al gaming, non è dunque da escludere che durante la conferenza HTC del 16 maggio saranno discusse tematiche riguardanti proprio Android 4.3 e i giochi.

Tutte ipotesi, che come tali vanno ovviamente prese con le dovute cautele. Un altro dubbio sulla prossima release della piattaforma riguarda il nome: a questo punto non si può escludere Android 4.3 Key Lime Pie. Chi ha una buona memoria può infatti ricordare l’artwork pubblicato a inizio dicembre da un dipendente di Mountain View (allegato di seguito), che mostra chiaramente la mascotte del sistema operativo intenta ad addentare una fetta di torta al limone.

L'evoluzione di Android, artwork di Manu Cornet

L’evoluzione di Android, artwork di Manu Cornet