QR code per la pagina originale

Battlefield 4: navi, mappe dinamiche e dinosauri

Combattimenti navali e mappe dinamiche tra le possibili novità introdotte dallo sparatutto Battlefield 4: a svelarlo è un sondaggio comparso in Rete.

,

Nel prossimo autunno lo scontro per decretare il migliore sparatutto in soggettiva sarà combattuto da Battlefield 4 e Call of Duty: Ghosts. Per quanto riguarda il titolo sviluppato dalla software house DICE emergono oggi alcune nuove e interessanti indiscrezioni, provenienti da un sondaggio che il publisher Electronic Arts ha confermato come ufficiale, sottolineando però come i dettagli in esso contenuti non siano da ritenere indicativi per le caratteristiche finali del titolo.

Si parla di combattimenti navali, un’ipotesi già formulata a fine marzo con il rilascio del primo teaser trailer (visibile in streaming di seguito), intitolato “Sea” e in cui si vede proprio l’elica di un’imbarcazione. Si fa poi esplicito riferimento a mappe dinamiche, in modo da incrementare la longevità complessiva e rendere ogni partita avvincente e poco prevedibile.

Vivete l’esperienza di un campo di battaglia dinamico, dove non ci sono due match identici. Far saltare una diga e inondaee un’area, salire su un veicolo e segnalare la propria posizione, togliere l’energia a un edificio e lasciare i nemici nel buio: ogni azione cambia la mappa in tempo reale, offrendo un gameplay interattivo che reagisce a ogni vostra decisione.

Nel sondaggio si parla anche di Battlepack, dei veri e propri pacchetti a cui accedere al raggiungimento di determinati obiettivi o portando a termine le missioni proposte. Al loro interno armi, equipaggiamento e altri extra da sbloccare.

Alcuni riconoscimenti potrebbero essere punti esperienza, coltelli, potenziamenti per le armi e opzioni di personalizzazione come mimetiche, texture e dog tag che vi permetteranno di distinguervi durante le battaglie. Più giocherete e più velocemente li sbloccherete, ma con 300 Battlepack e oltre 1.200 oggetti non saprete mai ciò che otterrete.

Infine, in Battlefield 4 potrebbe essere presente anche una modalità Survival da giocare in co-op, in cui fronteggiare un’orda di dinosauri armati solamente di strumenti primitivi come arco e frecce. Si tratta ovviamente di indiscrezioni, dunque il tutto è da prendere con le pinze. Il nuovo FPS targato DICE dovrebbe arrivare sugli scaffali intorno alla fine di ottobre.

Fonte: MP1st • Via: CVG • Notizie su: