QR code per la pagina originale

Samsung pronta per il 5G entro il 2020

Samsung ha effettuato con successo una trasmissione dati su rete mobile 5G, raggiungendo una velocità di 1,056 Gbps a 2 Km di distanza.

,

Samsung ha annunciato la realizzazione della prima tecnologia di ricetrasmissione al mondo operante nella banda millimetrica che verrà impiegata nei futuri sistemi di comunicazione mobile 5G. L’evoluzione dell’attuale 4G permetterà di raggiungere una velocità diverse centinaia di volte superiore. Entro il 2020 gli utenti avranno a disposizione una super banda larga che consentirà di scaricare un intero film in meno di un secondo.

L’azienda coreana ha sviluppato un nuovo “adaptive array transceiver” in grado di trasmettere dati ad una frequenza di 28 GHz con una velocità di 1,056 Gbps fino a 2 Km di distanza. Finora si pensava che la banda delle onde millimetriche possedesse delle limitazioni nella trasmissione dei dati a lunga distanza, a causa delle sue sfavorevoli caratteristiche di propagazione. Samsung ha invece dimostrato che il problema può essere risolto combinando 64 elementi di antenna. Le frequenze utilizzate appartengono alla banda Ka adoperata nelle comunicazioni satellitari. Il noto produttore di smartphone e tablet prevede di accelerare la ricerca sulle tecnologie 5G con l’obiettivo di iniziare la commercializzazione entro il 2020.

In tutto il mondo sono stati avviati diversi test sulle future reti 5G. In Giappone, ad esempio, l’operatore NTT DoCoMo ha raggiunto una velocità massima di 10 Gbps. Anche l’Unione Europea ha pianificato un investimento di 50 milioni di euro per portare sul mercato il 5G entro il 2020. La tecnologia annunciata da Samsung permetterà di offrire servizi a banda larga “praticamente senza limitazioni”. Gli abbonati potranno giocare in streaming, vedere un film in 3D e contenuti con risoluzione UHD (3840×2160 pixel).

Fonte: Samsung • Notizie su: ,