QR code per la pagina originale

15 GB di spazio per Gmail, G+ Foto e Drive

Google unifica lo spazio a disposizione sui servizi Gmail, Google+ Foto e Drive: gli utenti hanno ora in totale 15 GB a disposizione per salvare i file.

,

Con un post comparso sul blog ufficiale, Google ha annunciato l’unificazione dello spazio a disposizione degli utenti per quanto riguarda i servizi Gmail, Google+ Foto e Google Drive. In altre parole, anziché avere a 10 GB per i messaggi di posta elettronica e altri 5 GB per salvare immagini sul social network e file sulla piattaforma Drive, da oggi non sarà fatta più alcuna distinzione fra le tre piattaforme.

La vita diventa un po’ più facile quando i prodotti Google che utilizzate lavorano in modo integrato, sia che stiate per inserire un file di Drive all’interno di un’email oppure condividendo una foto su Google+. Considerando che questo tipo di operazioni stanno diventando sempre più fluide e naturali, avere spazi per lo storage separati non ha più molto senso.

Una scelta che prosegue dunque nella direzione intrapresa già da tempo, ovvero quella di portare tutti i prodotti e i servizi di Mountain View a lavorare insieme: Google+ è oggi onnipresente, grazie ad esempio al Sign-In e all’utilizzo del profilo personale per lasciare recensioni su Google Play, mentre il passaggio di documenti o contenuti multimediali da Drive a Gmail è questione di pochi click. Rendere la quota di spazio a disposizione degli utenti un’unica grande fetta rappresenta dunque la naturale evoluzione di un percorso ben preciso.

Google ha unificato lo spazio a disposizione per i servizi Drive, Gmail e G+ Foto: 15 GB in totale su piattaforma cloud

Google ha unificato lo spazio a disposizione per i servizi Drive, Gmail e G+ Foto: 15 GB in totale su cloud

Ovviamente anche lo spazio aggiuntivo acquistato verrà condiviso tra Gmail, Google Drive e le foto caricate su Google+. Per aiutare gli utenti a gestire meglio il proprio cloud storage sarà lanciata anche una nuova interfaccia nella homepage di Drive, con un grafico che mostra chiaramente la quota utilizzata e quella libera, come ben visibile nell’immagine allegata.

Questo cambiamento significa che non sarete più obbligati a limitati gli upgrade dello spazio Gmail a soli 25 GB. Ogni quota aggiuntiva acquistata potrà essere impiegata anche per salvare le email. Anche le Google Apps avranno spazio condiviso. Le modifiche raggiungeranno tutti gli utenti entro le prossime settimane.

Fonte: Official Gmail Blog • Notizie su: ,