QR code per la pagina originale

Nokia Lumia 925 a confronto con Lumia 920 e HTC 8X

Confronto tra i tre smartphone Windows Phone 8 attualmente di maggior interesse: il Nokia Lumia 920, l'HTC 8X e il nuovo Nokia Lumia 925.

,

Nokia ha appena tolto i veli al Nokia Lumia 925, il nuovo smartphone Windows Phone 8 caratterizzato dalla presenza di una scocca in alluminio e di una fotocamera con sensore PureView, la peculiare tecnologia per l’imaging creata proprio dall’azienda finlandese. Ora che il dispositivo è ufficiale, si candida a essere uno dei Windows Phone 8 di maggiore interesse per i prossimi mesi, forte anche di un fattore prezzo piuttosto competitivo (469 euro tasse escluse) che probabilmente lo aiuterà a meglio competere con le altre soluzioni. È dunque utile fare un confronto con gli altri smartphone concorrenti della medesima fascia di mercato, ovvero il Lumia 920 e l’HTC 8X.

Il Nokia Lumia 920 e il Nokia Lumia 925 condividono il comparto hardware, entrambi i terminali integrano infatti un display da 4,5 pollici con risoluzione pari a 1280×768 pixel, un processore dual-core MSM8960 da 1,5 Ghz, 1 GB di RAM, storage da 16 GB, connettività Wi-Fi, Bluetooth 3.0, A-GPS+GLONASS, NFC e un’ampia gamma di sensori, quali magnetometro, accelerometro e giroscopio. Tutti e due gli smartphone possiedono una fotocamera anteriore da 1.3 megapixel e una posteriore OIS con sensore da 8,7 megapixel. Il Lumia 925 vanta la tecnologia PureView per la fotocamera in abbinamento con la modalità Smart Camera, che permette una qualità degli scatti senza precedenti.

La differenza tra le due soluzioni sta, oltre che nella fotocamera principale, anche nei materiali. Il Lumia 925 è infatti realizzato con un corpo unibody in metallo e alluminio che lo rende più leggero e sottile rispetto all’altro modello. Il peso è infatti di 139 grammi e le dimensioni pari a 127,5×70,5×8,5mm, contro i 185 grammi e i 130,3×70,8×10,7mm del Lumia 920. Insomma il Lumia 925 è attualmente il Windows Phone 8 migliore tra i due: nonostante le specifiche siano le stesse, Nokia ha qui migliorato varie aree, ovvero altoparlanti, fotocamera e design.

HTC 8X è il Windows Phone 8 top di gamma dell’azienda taiwanese, possiede caratteristiche di ottimo livello che inseriscono il terminale nella fascia alta del mercato, in diretta competizione con le due soluzioni di Nokia. In questo caso, lo smartphone integra un display da 4,3 pollici con risoluzione pari a 1280×720 pixel, dunque leggermente più piccolo dei due Lumia ma di uguale qualità.

Il processore che trova spazio all’interno dell’HTC 8X è sempre un dual-core da 1,5 GHz, ma si tratta di un Qualcomm Snapdragon S4, dunque è un po’ più veloce e in grado di assicurare migliori performance su Windows Phone. È affiancato da 1 GB di RAM e da 16 GB di storage, esattamente come i due Nokia. Identico anche il comparto connettività, dato che anche in questo caso si trova il supporto al Wi-Fi, al Bluetooth, all’NFC e al 4G LTE. La fotocamera frontale ha un sensore da 2,1 megapixel, mentre quella posteriore da 8 megapixel e flash a LED, dunque la prima è in grado di garantire prestazioni migliori rispetto ai Lumia mentre la seconda è carente della peculiare tecnologia PureView, tanto apprezzata dai clienti vicini al colosso finlandese.

Per quanto riguarda i prezzi, il Nokia Lumia 920 ha esordito in Italia a un prezzo pari a 599 euro, l’HTC 8X a 549 euro e il Lumia 925 sarà acquistabile da giugno a 469 euro, tasse escluse. È già trascorso però del tempo dal lancio delle prime due soluzioni, dunque è già possibile acquistarle a un costo inferiore, mentre il nuovo Lumia PureView si candida a essere uno dei prodotti di maggior interesse anche per via del prezzo conveniente al quale Nokia ha deciso di proporlo sin dall’inizio.

Galleria di immagini: Nokia Lumia 925, le immagini

Fonte: Engadget • Via: HTC • Immagine: TechRadar • Notizie su: Nokia Lumia 925,HTC Windows Phone 8X,Nokia Lumia 920, , ,